Dopo la notizia di qualche giorno fa, che prevedeva il boicottaggio, da parte di alcune della agenzie di stampa più importanti, durante la conferenza stampa di presentazione per il prossimo Festival di Cannes, oggi possiamo finalmente anticipare le pellicole che verranno presentate all’interno della manifestazione.

Fra le cose che saltano immediatamente all’occhio, c’è il numero ristretto di film che sono in concorso, 16 complessivamente, le produzioni francesi in gara sono: “Tourner” di Mathieu Amalric, “Hors la Loi” di Rachid Bouchareb e infine “Des hommes et des dieux” di Xavier Beauvois, l’unico film italiano presente in concorso è invece “La nostra vita” di Daniele Luchetti.

Delle altre pellicole presenti al concorso, vanno di sicuro segnalati il ritorno di Takeshi Kitano con “Outrages”, “Il sole ingannatore 2″ di Nikita Michalkov, “Biutifiul” di Alejandro González Iñárritu e “Another Year” di Mike Leigh.

A seguire tutti i titoli dei film in concorso, le proiezioni fuori concorso, e la speciale sezione Certain Regard.

I film in concorso al festival di Cannes:

  • Des hommes et des dieux” di Xavier Beauvois;
  • Tourner” di Mathieu Amalric;
  • Biutifiul” di Alejandro González Iñárritu;
  • Hors la Loi” di Rachid Bouchareb;
  • Poetry” di Lee Chang-Dong;
  • Un Homme qui crie” di Mahamat Saleh Haroun;
  • Copie Conforme” di Abbas Kiarostami;
  • Loong Boonmee Raleuk Chaat” di Apichatpong Weerasethakul;
  • Fair game” di Doug Liman;
  • Outrages” di Takeshi Kitano;
  • Another Year” di Mike Leigh;
  • La princesse de Montpensier” di Bertrant Tavernier;
  • La nostra vita” di Daniele Luchetti;
  • You my Joy” di Sergueï Loznitsa;
  • Housemaid” di Im Sang-soo;
  • Il sole ingannatore 2” di Nikita Michalkov.

Certain Regard:

  • Blue Valentine” di Derek Cianfrante;
  • Ha ha ha” di Hong Sang soo;
  • Angelica” di Manuel di Oliveira;
  • Les amours imaginaires” di Xavier Dolan;
  • Labios” di Ivan Fund e Santiago Loza;
  • The city below” di Christop Hochhausler;
  • Pal Adrienn” di Agnès Kocsis;
  • Rebecca H.” di Lodge Kerrigan;
  • Marti, dupa, craciun” di Radu Muntean;
  • Uvaan” di Vikramaditya Motwane;
  • Aurora” di Christi Puiu;
  • Chatroom” di Ideo Nakata;
  • Octobre” di Daniel Vega;
  • La vie avant tout” di Oliver Schmitz;
  • Chongqing blues” di Xiaoshuai wang;
  • R u there” di David Verbeek;
  • Qu’est-il arrivé à Simon Werner?” di Fabrice Gobert.

Proiezioni speciali fuori concorso:

  • Wall Street 2” di Oliver Stone;
  • Robin Hood” di Ridley Scott (film d’apertura);
  • Nostalgie de Lumière” di Patricio Guzmán;
  • You Will Meet a Tall Dark Stranger” di Woody Allen;
  • Over Your Cities Grass Will Grow” di Sophie Fiennes;
  • Inside Job” di Charles Ferguson;
  • L’Autre Monde” di Gilles Marchand;
  • Tamara Drewe” di Stephen Frears;
  • Draquila – L’Italia che trema” di Sabina Guzzanti;
  • Kaboom” di Gregg Araki;
  • Chantrapas” di Otar Iosseliani;
  • Abel” di Diego Luna.