Il 15 luglio 2011 arriverà nei cinema “Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II”, e con esso si concluderà l’intera saga cinematografica, tra le più apprezzate di sempre. Per Warner Bros tale franchise ha rappresentato un successo stellare e gli ha permesso di ottenere introiti da sogno: come rinunciare dunque a una saga così vincente?

Harry Potter potrebbe tornare presto nei cinema, ancora prima di quanto ci si aspetti. La famosa casa di produzione a stelle e strisce sta infatti valutando la realizzazione di remake in 3D di tutti i film di Harry Potter.

Galleria di immagini: Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II, sneak peek 1

“Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II” arriverà nei cinema in versione classica, in 2D, e successivamente verrà prodotto in 3D, ma questo era stato già confermato da un bel pezzo. La notizia di una possibile riproposizione in tre dimensioni di tutti i film del maghetto più amato del mondo, però, in pochi se l’aspettavano.

Si tratta comunque ancora di voci non confermate e Warner Bros. non si è ancora pronunciata a riguardo, ma l’ipotesi di vedere tutte le pellicole di nuovo nelle sale in 3D non è poi così irrealistica, anzi. Fan di Harry Potter, Hermione Granger, Ron Weasley e tutto il mondo di Hogwarts, che ne pensate della riproposizione tridimensionale delle avventure dei tre maghetti?