Anche l’88esima edizione dei premi Oscar 2016 è volta al termine e, come ogni anno, sono state premiate le perfomance migliori del grande schermo. L’edizione 2016 degli Academy verrà ricordata come quella di Leonardo DiCaprio che finalmente, dopo anni passati in nomination, è riuscito ad aggiudicarsi la prestigiosa statuetta grazie alla pellicola The Revenant – Redivivo.

Ma prima delle premiazioni, centinaia di stelle del piccolo e grande schermo hanno condiviso il red carpet per sfoggiare i propri look: non dimentichiamo, infatti, che la serata degli Oscar oltre ad essere importante per i suoi riconoscimenti, lo è anche dalla parte della moda. È facile, infatti, incappare in cadute di stile e finire nell’archivio dei “peggio vestiti”.

Galleria di immagini: Oscar 2016: i look delle star

Per questa nuova edizione degli Oscar certamente non era il caso di Olivia Wilde – in nomination agli Oscar come Miglior Documentario/Corto, Body Team 12 – che ha optato per una creazione Haute Couture firmata Valentino, total white, che valorizzava il décolleté grazie al top plissettato formato da due semplici strisce di tessuto. A completare il look dei dettagli brillanti composti da un prezioso chocker, una clutch firmata Roger e gioielli Neil Lane.

Bellissima anche Sofia Vergara, che per l’occasione ha sfoggiato una creazione firmata Marchesa: sebbene in toni scuri, l’abito è riuscito a brillare grazie ai dettagli in perle e a evidenziare la prosperosa silhouette dell’attrice colombiana. Per impreziosire il look Sofia ha abbinato anche dei gioielli firmati Lorraine Schwartz. Colori scuri anche per l’attrice irlandese Saoirse Ronan (in lizza agli Oscar come Miglior Attrice per Brooklyn) che ha indossato una creazione firmata Calvin Klein Collection nei toni del verde petrolio e completamente ricoperta da paillette, abbinando accessori preziosi e luccicanti appartenenti alla Collezione di Alta Gioielleria di Chopard: orecchini in oro bianco con perle, smeraldi, giadeiti e diamanti e un prezioso anello in oro bianco con smeraldi e diamanti.

A scegliere l’eleganza dei gioielli Chopard per la grande serata sono state anche i premi Oscar Jennifer Lawrence e Julianne Moore. J-Law per la serata ha portato avanti la sua liaison con Dior indossando una creazione Haute Couture in pizzo ripreso dalla gonna. L’attrice ha abbinato il look a delle scarpe Manolo Blahnik e dei preziosi gioielli firmati Chopard: una preziosa collana in oro bianco e diamanti, orecchini a bottone con diamanti e un anello in platino con diamanti taglio brillante appartenenti alla Collezione di Alta Gioielleria e un anello “Copacabana” in oro bianco e diamanti. Look total black, invece, per Julianne Moore che ha indossato una creazione firmata Chanel, con dettagli in perle sul top, illuminando il tutto con dei preziosi accessori, bracciale in titanio con diamanti, orecchini in oro bianco con diamanti e un anello in oro bianco con uno smeraldo taglio cuscino, diamanti e smeraldi: tutto appartenente alla Collezione di Alta Gioielleria firmata Chopard.

Abito classico e nero anche per Jennifer Garner, che ha indossato una creazione monospalla impreziosita da brillanti e firmata Versace. Total black anche per Kate Winslet, che per gli Oscar ha sfoggiato una creazione dall’effetto “glossy” firmata Ralph Lauren con una linea semplice ma in grado di esaltare alla perfezione la sua silhouette curvy: per chiudere il look l’attrice ha abbinato delle scarpe Christian Louboutin e gioielli Nirav Modi.

A spezzare i toni forse un po’ spenti ha pensato Olivia Munn, che invece ha sfoggiato un abito monospalla firmato Stella McCartney nei toni dell’arancione: classico ma allo stesso elegante e perfetto per la sua silhouette, l’attrice ha abbinato al look anche scarpe e clutch firmati Jimmy Choo e gioielli Forevermark. Toni del blu elettrico per l’attrice neo premio Oscar Brie Larson, che per l’occasione ha indossato un abito firmato Gucci con scollo a “V” e composto da una morbida gonna a onde, impreziosendo il tutto con una cintura in vita, ripresa dall’accessorio in brillanti utilizzato per l’acconciatura.

Toni del rosso sgargiante, invece, per Charlize Theron: in occasione della serata l’attrice di Mad Max – Fury Road ha indossato un elegante abito firmato Christian Dior, con silhouette a sirena e scollatura profonda, abbinando il tutto a delle scarpe Jimmy Choo e gioielli Harry Winston.

A brillare è anche la star di Game of Thrones, Sophie Turner, che ha indossato una creazione “eco sostenibile” firmata Galvan (che fa parte di una campagna che incoraggia i designer a utilizzare in maniera sostenibile i tessuti impiegati per realizzare le creazioni sfoggiate poi sui red carpet) abbinata a scarpe Louboutin sur ton e gioielli Tiffany & Co. Look total white invece per Lady Gaga: in occasione degli Oscar Miss Germanotta ha indossato un abito a tuta senza spalline firmato Brandon Maxwell, abbinato a scarpe Brian Atwood e gioielli Lorraine Schwartz.

Elegante ed eterea come sempre, in occasione degli Oscar Cate Blanchett ha indossato una creazione firmata Armani Privé, nei toni del verde acqua pastello e impreziosito da applique piumati e cristalli Swarovski, con profondo décolleté e silhouette a sirena: a completare il look delle scarpe firmate Giuseppe Zanotti, clutch Roger Vivier e gioielli Tiffany & Co. Da fiaba anche il look sfoggiato da Heidi Klum firmato Marchesa: nei toni dell lilla e del bianco, morbido e pomposo allo stesso tempo, forse quello che poteva stonare un po’ era la manica lunga, ma per il resto i preziosi gioielli Lorraine Scwartz parlano da sé.

Oscar 2016: anche cadute di stile

Ma passiamo agli abiti che non sono riusciti a convincere: quest’anno ad aggiudicarsi uno dei primi posti tra i peggiori look è stata soprattutto Reese Witherspoon con una creazione firmata Oscar de la Renta che proprio non si addiceva alla sua silhouette, partendo dal vuoto sul décolleté fino al tessuto forse troppo pesante. Il colore, invece, era indovinato, ma forse poteva donarle di più un abito simile a quello indossato da Tina Fey, firmato Versace, classico, senza spalline e con un piccolo strascico.

A non convincere troppo è anche la new entry nel cast di Star Wars, Daisy Ridley, che ha indossato una creazione firmata Chanel, lunga fino alle caviglie, tempestata di perle luccicanti, ma che forse non si addiceva non tanto alla sua silhouette e, più che altro, alla sua età. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il neo premio Oscar Alicia Vikander: l’attrice – che ha vinto una statuetta come migliore attrice non protagonista per The Danish Girl – ha indossato una creazione firmata Louis Vuitton ma a non convincere, più che altro, è la gonna, oltre alla pettinatura un po’ troppo “scolastica”.

A non lasciare particolarmente di stucco neanche l’abito sfoggiato da Naomi Watts, firmato Armani Privé, sebbene calzi a pennello con la sua silhouette, e lo stesso vale anche per Kerry Washington: per la serata l’attrice ha optato per una creazione firmata Atelier Versace con una gonna bianca dal profondo spacco, ma a non convincere molto è il top in pelle.

Oscar 2016: gli uomini sul red carpet

Oltre al gentil sesso, anche gli uomini sono riusciti a farsi notare sul red carpet, partendo dalla popstar britannica Sam Smith, uno dei primi ad aver calcato il red carpet della kermesse, che ha indossato un classico completo firmato Dunhill.

Impeccabile anche l’attore britannico Eddie Redmayne, che ha optato per un completo in velluto firmato Alexander McQueen, abbinato a una classica camicia bianca e papillon nero: un look quasi coordinato con quello della moglie Hannah, anche lei con una creazione firmata Alexander McQueen con il top in velluto.

Look total black per Christian Bale, che ha optato per un completo firmato Dolce&Gabbana, mentre Jared Leto ha indossato una creazione firmata Gucci, sempre total black, ma spezzata dai bordini rossi sulla giacca, colore ripreso dal fiore al posto del papillon. Classici ma impeccabili anche Brian Cranston in Burberry, Leonardo DiCaprio in Armani e Benicio del Toro in Prada: Michael Fassbender, invece, ha optato per un tuxedo firmato Tom Ford e abbinato ad un orologio Chopard, mentre Chris Evans ha optato per un completo blu navy firmato Prada con camicia bianca e papillon in velluto.

Ad osare con il bianco, invece, è stato Chris Rock, che durante il suo sketch ha indossato un completo firmato Burberry composto da pantalone nero e giacca bianca, abbinata alla camicia ma spezzata dal papillon nero.

A dare del filo da torcere a tutti gli uomini sul red carpet, però, è stata la piccola star del cinema Jacob Tremblay, che si può dire abbia sbaragliato la “concorrenza” con un impeccabile completo firmato Armani.