Twitter, allo stesso modo di altri social network, può essere uno strumento utile a livello professionale, però va usato con estrema attenzione perché può anche rovinare la carriera. Quando si pubblica qualcosa su internet, va infatti sempre tenuto in considerazione che chiunque potrà leggere quello che dite o vedere le immagini che avete condiviso, credendo di averlo fatto in maniera privata e solo per la vostra ristretta cerchia di amicizie.

Twitter usato nella maniera sbagliata può rivelarsi un’arma pericolosa in grado di rovinare la vostra carriera. Meglio quindi utilizzarlo in maniera scrupolosa, cercando di evitare alcuni errori comuni che possono crearvi dei problemi sul posto di lavoro.

Così come Facebook o LinkedIn, bisogna sapere usare i social network nella maniera migliore per poter avere degli effetti benefici sul proprio lavoro, altrimenti si rischia di commettere errori che possono compromettere la reputazione e perfino il lavoro. Innanzitutto, se volete comunicare in maniera personale a una sola persona, è meglio se scrivete un messaggio diretto solo alla persona interessata, anziché postare una scritta che tutti possono leggere. Soprattutto se ciò che avete da dire è riservato, oppure se riguarda la vostra azienda, meglio usare un messaggio privato.

Attente poi ai link che ritwittate. Se un vostro amico ha postato un contenuto che potreste apprezzare, prima cliccate sul link inserito per verificare che corrisponda effettivamente a quanto immaginate, altrimenti potreste incorrere in spiacevoli sorprese. Non sempre infatti scritte e link corrispondono.

Se usate un computer pubblico, o se la vostra postazione al lavoro è usata anche dai vostri colleghi, controllate per prima cosa di essere collegate con il vostro account e non con quello di qualcun altro. Allo stesso modo, una volta finito di usare Twitter disconnettetevi, facendo logout, in modo che qualcun altro non possa postare contenuti dalla vostra pagina.

Infine, va bene usare Twitter per promuovere le proprie attività, il proprio blog personale o i link personali, però cercate di non esagerare. Se pubblicate troppi messaggi ripetitivi ed eccessivamente improntati sulla vostra auto promozione, i vostri followers potrebbero considerarvi come degli spammer e ignorare tutto ciò che postate. O, peggio, smettere di seguirvi del tutto.

Fonte: Life’d