uMan-Take Control” fa sempre più discutere, soprattutto per via delle prove cui vengono sottoposti i concorrenti, prove che spesso sono al limite dell’umano. Così, Veronica Ciardi ha dovuto fare una “lavanda dei piedi” agli altri concorrenti: in questo modo è stata definita questa pratica benché sia lontanissima da quella che per tutti i cattolici è cosa ben nota ed è segno di umiltà, una delle virtù cristiane per eccellenza.

Nella prova, Veronica ha dovuto annusare i piedi degli altri concorrenti, non lavarli, e dire di chi si trattasse. Ne ha indovinati tre su sette, ma si è aggiudicata comunque la vittoria ottenendo dei punti vita, che le potranno essere utili a conquistare qualche lusso. Difficile comprendere cosa significhi lusso in questo reality, dato che i concorrenti non hanno assolutamente nulla.

Galleria di immagini: uMan Take Control lesbo e sexy

Intanto, uno degli autori, Simona Ercolani, interviene per difendere il reality dalle critiche della prima settimana di trasmissione:

“Quello che si è visto è solo un antipasto, la vera partita comincia lunedì 9 maggio. Ci sono molte cose da aggiustare. Gli inizi dei programmi sono come i parti e nel caso di Uman si è allagato lo studio due giorni prima l’inizio e non siamo riusciti a realizzare le prove generali, che abbiamo fatto in diretta. Ho rivisto il programma e non mi sono vergognata. Lo sforzo è veicolare un contenuto così nuovo sul primetime. Il concetto di pubblico controllore sovrano spiazza a volte anche noi, al punto che decidendo tutto gli spettatori, a volte siamo noi autori a perdere il controllo. Se fosse un piatto, sarebbe fusion, e non è facile fare piatti fusion.”

Infine, un litigio ha fatto scattare qualcosa in Bambola Ramona, che ha cercato di scappare dal laboratorio arrampicandosi sul muro fiorito del giardino e urlando tra le lacrime:

“A me questi giochi da mongoloidi non mi stanno bene. Io non ho detto nulla di male, punto.”

La causa scatenante? Dei pettegolezzi che lei avrebbe proferito nei confronti di Veronica, ritenuta raccomandata dagli autori, che sarebbero stati poi riferiti alla sexy romana. Veronica si è difesa strenuamente, mentre Elena Morali ha attaccato violentemente Bambola, che non ha resistito apparentemente alla tensione. Apparentemente, dato che Bambola è ancora in gioco.