Spuntano in rete dei commenti relativi alla creazione di falsi account per votare il proprio beniamino e farlo vincere al nuovo reality di Italia 1 “uMan-Take Control“. I commenti sono relativi ad alcuni fan della concorrente Veronica Ciardi, ma naturalmente non vogliamo fare di tutta l’erba un fascio.

Potrebbe trattarsi di casi isolati, o la cosa potrebbe invece essere estesa su ampia scala un po’ a tutti i fan dei concorrenti di reality. Già nei mesi scorsi si era avanzata l’ipotesi che sulle fanpage Facebook dei partecipanti al Grande Fratello si reclutassero falsi profili o utenti richiamati persino attraverso inserzioni pubblicitarie.

Galleria di immagini: uMan Take Control lesbo e sexy

Il fenomeno in realtà non è nuovo, perché da sempre esistono falsi account su Internet. La caratteristica più ricorrente è quella che accomuna tutti i troll: persone che attraverso comportamenti scorretti cercano di innescare flame e innervosire altri utenti. Ma qui non si tratta di troll: così come in alcuni siti di giochi ci si crea più account per aver maggiori possibilità di vittoria, il fan pare crei falsi profili per far vincere stavolta il proprio beniamino.

Probabilmente è per questo che nei reality in cui è previsto il televoto a pagamento c’è tanta discrepanza tra questo e il consenso Internet. Se così fosse realmente, tutti i dietrologi che parlano di televoto “organizzato dagli autori” sarebbero terribilmente in torto. Nel frattempo, però, sorge lecito un dubbio: il primo posto di Veronica nella classifica di uMan Take Control sarà davvero meritato o determinato da furbe pratiche?