Un vero mistero circonda la produzione di uMan Take Control e ha già creato il malcontento fra i partecipanti al reality di Italia 1. Bambola Ramona è caduta in una nuova crisi di nervi e, per la seconda volta, ha tentato di lasciare lo studio, riuscendoci. Ma la produzione annuncia al pubblico che la bella showgirl si è allontanata momentaneamente per una visita medica, facendola rientrare in gioco in tarda serata.

Tutto ha inizio sabato, quando Bambola viene accusata da Veronica Ciardi, Elena Morali e Veridiana Mallman di aver approfittato del bagno, dove non vi son telecamere, per accusare le colleghe di raccomandazione. Indispettita, Bambola ha cercato di scavalcare il muro di foglie in giardino ma, calmata dalla produzione, è tornata in laboratorio. Ieri la scena si è ripetuta e, questa volta, la showgirl è riuscita davvero ad abbandonare il set del reality. Un allontanamento volontario, di conseguenza, che teoricamente avrebbe imposto l’eliminazione dal programma. La produzione, però, ha fatto passare la fuga come la necessità della rumena di sottoporsi a un controllo medico.

Galleria di immagini: uMan Take Control, il cast

In tarda serata Ramona è stata fatta rientrare in gioco, con tanto di materassino gonfiabile omaggio che, naturalmente, non ha vinto tramite sondaggio del popolo Web. Gli altri concorrenti, in particolare le donne, sono andate su tutte le furie. Elena ha accusato Bambola e la produzione di disparità di trattamento, perché pare palese come la giovane non si sia affatto allontanata per una visita medica. Lo stesso Veridiana, la quale ha rinunciato alla sua pazienza solita perdendo le staffe. Al coro si aggiunge Veronica che, uscita dalla stanza dell’anima, si innervosisce per questo favore concesso dalla produzione a Bambola.

Nel frattempo un altro mistero avvolge gli autori di uMan Take Control. La menzogna stavolta non è rivolta solo ai concorrenti, ma anche al pubblico a casa. Innervositi per l’ennesimo beverone servito come cena, un frullato di carne, formaggio, pere e quant’altro, Maicol Berti e Veronica domandano alla produzione se avessero aperto un sondaggio sulla merenda quotidiana e, in caso affermativo, se il pubblico avesse declinato questa possibilità. Con poca attenzione verso la diretta Web, la voce autorale conferma: il sondaggio è stato aperto e il pubblico ha votato no. Ma in realtà il parere degli spettatori non è stato affatto vagliato e, di conseguenza, sono montate le proteste sulla pagina Facebook della trasmissione.