Una nuova sfida a “Ciao Darwin”: Umani vs Transformers. Naturalmente, la seconda categoria non ha nulla a che fare con i cartoni animati degli anni ’80, in cui alcune macchine si trasformavano in robot, ma con tutti coloro che sono ricorsi alla chirurgia plastica per migliorare il proprio corpo. E in TV tra seni gonfiati, labbra ritoccate e vari tiraggi, non sarà stato difficile trovare dei giocatori disponibili.

A capeggiare i transformer ci sarà l’ex gieffina Cristina Dal Basso che, come ha spesso dichiarato nella casa di Cinecittà, a 18 anni è passata da una quarta a una sesta. Mentre gli umani saranno guidati dal campione olimpico, ed ex di Manuela Arcuri, Aldo Montano, uno degli atleti più amati soprattutto dal genere femminile.

In questa puntata, quindi, si scontreranno due mondi, a botte, come al solito, di prove fisiche, ma anche di prove “filosofiche”, con le quali ogni gruppo cercherà di affermare le proprie convinzioni. Il tutto guidato dai simpaticissimi Paolo Bonolis e Luca Laurenti che, accompagnati da Madre Natura alias Keila Guilarte, attraverso il meccanismo della casualità sceglierà i protagonisti delle sfide.

E alla fine della trasmissione verranno stabiliti i geni dominanti, anche se, a guardare il mondo dello spettacolo, la chirurgia plastica appare un must, sebbene con essa dovrebbe valere la regola che vale per ogni cosa: la misura è fondamentale anche in ciò che ci appare strettamente necessario.