Herpes, come curarlo in fretta? Dalla Francia sta per arrivare una novità che interesserà sicuramente coloro che vengono colpiti da tale patologia infettiva, generata prevalentemente dal virus Herpes simplex 1. Si tratta di un nuovo gel vegetale che riesce a combatterlo in una sola giornata.

Con il nome CS20, l’alternativa ai classici prodotti farmaceutici ha appena superato la fase di sperimentazione con risultati piuttosto incoraggianti e potrebbe arrivare presto sul mercato. Il gel è il risultato di un composto di trigliceridi vegetali e gli effetti positivi si registrano in un giorno solo, in base a quanto è stato potuto riscontrare con la fase di test.

Jean-Paul Ortonne, uno degli autori dello studio, ha spiegato:

“I trattamenti sono stati somministrati sulla mucosa delle labbra e la risposta è stata valutata assegnando un punteggio di intensità a 4 sintomi tipici: dolore, bruciore, prurito e pizzicore. Abbiamo preso in considerazione anche le alterazioni cutanee, altrettanto caratteristiche: l’edema, la formazione delle croste e l’eritema. Con il CS20 il punteggio complessivo è migliorato già dopo il primo giorno di applicazione locale, mentre con l’antivirale di confronto ci è voluta una settimana buona. Il bruciore si riduceva dopo un paio di giorni sia con il gel sia con l’aciclovir, ma l’intensità dell’effetto era più marcata con il primo. Lo stesso valeva per il dolore. Anche le alterazioni cutanee regredivano con maggiore rapidità”.

Insomma avrebbe un vantaggio netto rispetto alle altre soluzioni disponibili sul mercato che solitamente impiegano circa una settimana per combattere l’herpes. I vantaggi non finirebbero comunque qui, dato che sarebbe assente qualsiasi reazione negativa e riuscirebbe a mantenere le labbra idratate. L’unico aspetto negativo pare risiedere nel fatto che questa soluzione non aiuta a prevenire il ritorno dell’herpes.

=> LEGGI come prevenire l’herpes