Lo sapevate che cantare ringiovanisce? Eppure è quanto sostiene le sia accaduto Courtney Love, apparsa al suo ritorno autunnale completamente ringiovanita, con un volto fresco di chirurgia plastica, almeno secondo quanto sostengono i maligni.

Le teorie, però, sono molteplici. Da un lato i fautori del lifting, dall’altro quelli di un semplice brutto look, dato che la pelle di Courtney Love non è apparsa ultimamente al meglio.

Presente a un galà di sensibilizzazione alla lotta all’AIDS, la Love non era esattamente in forma, come chi l’avesse vista di recente ricordava. Tantissime zampe di gallina le incorniciavano occhi e labbra, e i pettegoli si sono lanciati nelle più beffarde ipotesi.

C’è però da dire come neppure la teoria del ringiovanimento tramite canto regga: Courtney ha 46 anni e soprattutto non è abituata a uno stile di vita “tranquillo”, da casalinga disperata. C’è chi ipotizza, infatti, che si sia trattato, più che di lifting, di un trattamento temporaneo e non invasivo per la pelle.

Per ricordarla da giovane esiste un film del 1987 che la vede tra gli interpreti, “Straight to hell“, mai distribuito in Italia. L’anno prima aveva fatto la comparsa in “Sid & Nancy”, dello stesso regista Alex Cox. Giudicate voi stessi, a partire dal minuto 2.06.