Novità in casa Mediaset, a partire da un nuovo decoder che unirà i benefici del digitale terrestre a quelli della banda larga. Ad annunciarlo lo stesso Piersilvio Berlusconi, presidente dell’azienda, all’interno di una conferenza sul digitale terrestre che si è tenuta a Milano.

Piersilvio Berlusconi, dopo aver annunciato l’arrivo di un altro nuovo decoder che semplificherà l’on demand e l’alta definizione a luglio, ha spiegato:

Entro fine anno esploreremo un decoder da Ottv, la cosiddetta “over the top television”, che coniugherà digitale terrestre e banda larga. Stiamo lavorando a un’offerta assolutamente indipendente da accordi con le società di TLC. Contiamo di lanciare il nuovo decoder per Natale.

Intanto, si è in fibrillazione per la nascita di La5, prevista per il prossimo 12 maggio. Si tratta di un nuovo canale gratuito Mediaset per il digitale terrestre, di cui abbiamo già fatto accenno, che avrà come target il pubblico femminile tra i 15 e i 40 anni.

Il direttore dei contenuti di RTI Alessandro Salem ha raccontato la genesi di questo e degli altri due nuovi canali:

La 5 avrà una programmazione che raccoglierà tutti i generi, organizzati e programmati per intercettare il target femminile. Entro la fine dell’anno sono attesi altri due canali free sul digitale terrestre, la rete all news e un canale per i giovani maschietti, per ora noto come Italia 2, ma che avrà un palinsesto complementare a Iris.