La stagione calda è vicina e molte donne si preparano a tirare fuori dall’armadio costumi da bagno e shorts. Questo cambio di stagione, tuttavia, porta con se ansia e preoccupazione dovute, la maggior parte delle volte, al timore di scoprirsi fuori forma e con qualche chilo di troppo.

Più che diete estenuanti dell’ultimo minuto, per ritrovare la forma fisica perfetta che consenta di superare brillantemente la prova costume, alcuni esperti di fitness consigliano un programma di allenamento della durata di quattro settimane che promette miracoli.

Galleria di immagini: Braccia toniche

Come leggiamo su Prevention.com, direttamente dall’American Council on Exercise arriva un programma di esercizi dettagliato e finalizzato a consumare calorie e perdere peso rapidamente: il suo punto di forza sta nella capacità di far bruciare i grassi anche durante il sonno.

In che cosa consiste questo allenamento rivoluzionario? Si tratta di effettuare alcune sequenze di esercizi (che coinvolgono tutti i muscoli del corpo) per due giorni a settimana, in modo da garantire una ripresa adeguata senza sovraccaricare il fisico.

Si parte con una semplice corsa sul posto mantenuta per tre minuti, da ripetere per cinque volte intervallando lo sforzo con pause di riposo di circa un minuto. Questa prima fase serve da riscaldamento iniziale, al quale devono seguire esercizi mirati a tonificare la muscolatura da compiere usando alcuni attrezzi fitness, da effettuare ciascuno per dieci o dodici volte.

Per tonificare cosce e glutei, il programma prevede l’utilizzo di due piccoli pesi da tenere in mano stendendo le braccia lungo i fianchi: piegando una gamba, tenere l’altra con il ginocchio verso il basso senza toccare terra, mantenendo la posa per alcuni secondi.

Per le braccia, invece, è necessario effettuare lente flessioni del gomito all’indietro spingendo i pesi verso il petto, cercando di non distanziare le mani dal corpo. Sempre con i pesi, per tonificare le spalle bisogna mettersi in posizione eretta, con le braccia tese verso l’alto con i palmi delle mani rivolti in avanti, spingendo verso l’alto.

Sempre per i glutei, invece, l’esercizio consigliato consiste nell’effettuare leggere flessioni delle braccia con il busto piegato in avanti e le ginocchia leggermente piegate. Meglio tenere d’occhio gli addominali, garantendo la contrazione necessaria per tenere la posizione abbastanza a lungo.

I bicipiti si tonificano effettuando flessioni delle braccia tenendo i pesi all’altezza delle spalle, coni palmi rivolti in avanti. Si passa poi ai pettorali, da eseguire sul tappetino con le ginocchia e le mani poggiate per terra, che non devono oltrepassare la larghezza delle spalle.

Il programma si conclude con i tradizionali squat, piegamenti delle gambe effettuati cercando di mantenere una posizione eretta senza sbilanciare il busto in avanti, piegando il bacino portandolo fino all’altezza delle ginocchia.