La “moda” dei remake a Hollywood sembra non conoscere alcun rallentamento, anzi, è in continua ascesa. Infatti, toccherà anche a “Pet Sematary” subire la stessa sorte di tanti altri film; tra l’altro si tratta di un horror, uno dei generi più sfruttati per ogni tipo di rifacimento, prequel, sequel e via dicendo.

La pellicola, tratta da un apprezzatissimo best seller di Stephen King, ha già avuto una sua versione cinematografica, uscita nel 1989 e che ha avuto come colonna sonora il pezzo omonimo interpretato dai leggendari Ramones.

Il film dell’89, però, pur avendo avuto un buon seguito di pubblico, non entusiasmò moltissimo King, che cercò poi di riorganizzare lo script per un miglior adattamento del suo romanzo. Sarà, quindi, questo remake la versione preferita dal celeberrimo scrittore americano? Per ora si sa solo che alla sceneggiatura attuale sta già contribuendo Matthew Greenberg (che ha lavorato a quella di “1408”) e che Lorenzo Di Bonaventura e la Paramount Pictures hanno dato il via libera per la realizzazione del film.