Avere una vita sedentaria rende più deboli le articolazioni delle spalle e della schiena, e il tenere i muscoli fermi e contratti può far sentire dolore, primo segnale che il corpo lancia per capire che è il momento di agire e dedicarsi a un allenamento che permetta di tornare in perfetta forma.

Vi sono vari esercizi di fitness che consentono di lavorare sulle spalle, rafforzarle e renderle anche sexy. Si cerca di modellare il muscolo deltoide, tonificarlo e magari assottigliare un po’ quello strato di grasso che copre il muscolo. Chiaramente non bisogna esagerare altrimenti diverranno molto muscolose.

Il primo esercizio consigliato va a lavorare sul retro delle spalle: bisogna munirsi di due piccoli pesi (vanno bene anche due bottiglie piene di acqua) e prenderne uno in ogni mano. Piegatevi in avanti a circa 45 gradi, estendete le braccia verso i lati, in direzione pavimento, con i palmi rivolti verso il basso. Sollevate lentamente le braccia lateralmente fino a portarle all’altezza delle spalle, abbassatele dopo fino a tornare alla posizione di partenza e ripetete l’esercizio per 12 volte.

Per il secondo esercizio, chiamato “a W”, bisogna stare in piedi, prendere un peso per ogni mano, piegare i gomiti e portare le mani in alto, come a formare una “W”, appunto. Lentamente sollevate i gomiti fino a quasi raddrizzare le braccia, abbassando i pesi ai lati. Tornate alla posizione di partenza e ripetete per 15 volte.

Il terzo esercizio prevede lo stare in piedi, e mettere i piedi divaricati alla stessa altezza delle spalle; le ginocchia devono essere leggermente piegate e non contratte e bisogna tenere un peso in ogni mano, con le braccia distese e i palmi delle mani sulle cosce. Sollevate lentamente le braccia verso l’altro e portatele all’altezza delle spalle, successivamente con le braccia sollevate piegate i gomiti in modo da portare le mani sotto alle ascelle. Tornate alla stessa posizione iniziale e ripetete la routine per 15 volte.

L’ultimo esercizio per rafforzare i muscoli delle spalle fa operare petto, bicipiti e il fronte delle spalle stesse. State in piedi, con i piedi sfalsati, le ginocchia leggermente piegate e un peso in ogni mano. Piegate i gomiti a 90 gradi, tenete le braccia lungo i fianchi e le mani di fronte a voi, con i palmi rivolti verso l’alto, come ad esempio se steste tenendo un piatto. Sollevate i pesi finché le braccia non sono distese e quasi parallele al pavimento, abbassate le braccia e ripetete per 15 volte.