Tra Natale, Santo Stefano, Capodanno e la Befana ci si lascia andare a grandi abbuffate e solitamente si accumula qualche chilo di troppo che va poi smaltito non appena concluse le festività. Ecco di seguito come fare una dieta dimagrante e depurativa post-Capodanno.

Se durante le feste è insomma normale mangiare di più, anche perché fa parte della convivialità ed è tradizione tipica ritrovarsi con amici e parenti davanti a una tavola molto ricca, il nostro organismo subisce uno stress non indifferente ed è indispensabile rimetterlo in sesto con la giusta alimentazione.

Se vi sentite appesantite, gonfie e spossate potete dunque ristabilire il normale equilibrio scegliendo in particolare una serie di cibi depurativi per le vostre ricette. Non si tratta di alimenti tristi e insapore, piuttosto di cibi colorati, ricchi di vitamine e di antiossidanti.

=> SCOPRI come fare una dieta depurativa velocissima di un solo giorno

Spiega il dottor Piretta, nutrizionista della SISA, che in tal senso si potrebbero privilegiare pomodori, frutti di bosco e agrumi; contro il gonfiore, sì agli alimenti diuretici, ovvero quelli poveri di sale e ricchi di acqua, in particolare alcuni tipi di frutta e verdura quali ad esempio finocchi e zucchine. Mangiamo inoltre broccoli, cavolo, verza, fagiolini, carciofi, asparagi, prezzemolo, mela, limone, aglio e peperoncino.

Se insomma introdurrete questi alimenti nelle vostre ricette quotidiane riuscirete a depurarvi e a perdere facilmente quei rotolini di troppo che avrete sicuramente accumulato durante queste feste. Potete anche preparare degli smoothies, ovvero dei centrifugati di verdure molto buoni e salutari, che vi aiuteranno a perdere peso perché vi sazieranno molto.

=> SCOPRI quali smoothies dimagranti preparare <=

Come sempre, ricordatevi di bere molta acqua, almeno 1,5 litri al giorno, di riposare bene, evitare dolciumi e alcolici e di svolgere un po’ di attività fisica quotidiana, che aiuterà il corpo al dimagrimento.