Day one sarà concentrato in una miniserie di quattro episodi e non dovrebbe avere un’intera stagione, a meno di ascolti record, che spingano i produttori a investire maggiormente su questa serie.

La NBC lo ha annunciato, dopo aver affermato che Day one sarebbe stata la serie di punta e in seguito, correggendo il tiro, che non avrebbe avuto necessariamente più di una stagione. Il telefilm racconta di un gruppo di sopravvissuti a una catastrofe che ha resettato l’intero progresso dell’uomo, una sorta di scenario post 21 dicembre 2012. La miniserie sarà interpretata da Julie Gonzalo, David Lyons, Carly Pope, Adam Campbell, Thekla Reuten, Derek Mio, Addison Timlin e Catherine Dent.

Come per V., un’altra serie di fantascienza sembra vittima di uno strano modo di pensare i palinsesti. V. e Day one saranno infatti concorrenti, andranno in onda subito dopo le olimpiadi invernali, ma le reti sembrano quasi aver paura a investire su questo genere. Tanto che si dice che, ad esempio, in V. i personaggi umani non possano utilizzare la parola “alieno”, ma potrebbe essere un pettegolezzo senza alcuna fondatezza.