Sedersi in modo corretto e stare dritti con la schiena migliora non solo il fisico ma anche la mente. Secondo quanto infatti è stato rivelato da un recente studio condotto negli Stati Uniti, coloro che hanno una postura corretta potrebbero avere un’autostima migliore, oltre a ridurre corposamente il rischio di soffrire di mal di schiena e altri problemi a livello di {#salute}.

La ricerca in questione è stata condotta nella Marshall University in California e i risultati, ottenuti tramite esperimenti e osservazione di alcuni volontari, hanno fatto emergere come una postura adeguata non solo riduca la sensibilità al dolore, ma riesca anche a dare una sorta di benessere a livello psicologico, donando all’individuo una maggiore sicurezza.

A quanto pare, in coloro che si siedono e stanno diritti in modo corretto, la soglia del dolore è molto più elevata rispetto a coloro che si siedono in modo scomposto, ma non solo: infatti, secondo quanto rilevato, si accumulerebbe anche meno stress. Spiega infatti Scott Wiltermuth, autore della ricerca:

“I nostri dati implicano anche che ad esempio, quando si ha un dolore, sarebbe meglio stare dritti e non raggomitolarsi come in effetti viene spontaneo fare. La postura raccolta infatti può indurci a pensare di non avere il controllo delle nostre sensazioni, e questo a sua volta può avere un effetto negativo di intensificazione della percezione del dolore. Meglio sedersi spingendo il petto avanti e cercando di allargare il torace: il senso di potere e controllo che ne deriva può aiutarci a ridurre la soglia del dolore.”

Quanto all’autostima, una postura dritta e composta riesce in qualche modo a donare un senso di potere maggiore nonché una migliore spigliatezza quando ci si trova di fronte a un interlocutore, cosa che potrebbe rivelarsi parecchio utile quando ci si trova sul luogo di {#lavoro} o, meglio ancora, quando si sta affrontando un colloquio.

Per tale motivo è bene sempre ricordarsi di cercare di rimanere dritti, poiché gli effetti che la postura ha sull’intero fisico non sono assolutamente da sottovalutare. E se sedersi in modo adeguato può anche aiutarci a diventare più sicuri di noi stessi e assertivi nei confronti di chi ci sta di fronte, è un valore aggiunto in più da tenere in considerazione.