Stefano Campagna, il presentatore del notiziario meteo in onda alle 20.00 su Rai Uno, ha avviato una raccolta firme a sostegno del direttore del Tg1 Augusto Minzolini, a causa delle note polemiche nate in seguito alla diretta da Mirabella, che vedeva per protagonista il Presidente della Camera Gianfranco Fini.

Nonostante le buone intenzioni di Campagna, le risposte in favore di Minzolini per ora tardano ad arrivare, pare infatti che dei 170 redattori, a firmare ne siano stati solo 70: questo dopo tre giorni dall’inizio dell’iniziativa.

Nel frattempo, si vocifera che alcuni degli epurati in casa Rai, come Tiziana Ferrario, storica conduttrice del Tg1, e Paolo Di Giannantonio, siano sul piede di guerra contro l’azienda, e sarebbero pronti a trascinare la Rai in tribunale.

L’avvocato scelto per difenderli, sarebbe lo stesso che è stato capace di far tornare Santoro e Ruffini in TV, D’Amati. Tirando un po’ di somme, il clima non è dei più sereni in Rai: fra cali di ascolto, nuovi arrivati che creano problemi, e vecchi che spingono per un possibile ritorno, sembra esserci aria di tempesta nell’inverno dell’azienza.