Taylor Momsen, una delle 17enni più provocatorie di Hollywood, non solo è uscita sulla copertina di Revolver quasi svestita e armata, ma ha cominciato a spararne un paio delle sue. Stavolta guarda film porno e accusa Heidi Montag di averle rubato una canzone.

Pensavamo di aver esaurito le gag a sfondo sessuale della 17enne star di “Gossip girl”, invece Taylor è sempre pronta a rilanciare. Dei film porno che guarda ha un paio di attori preferiti, tra cui non rientrano però la star di “Baywatch” e l’ex marito:

Se è un buon filmino, l’avrà visto. Mi piacciono alcune star per adulti, ho un paio di attori preferiti, ma ti dirò che il video di Tommy Lee e Pamela Anderson non era molto buono. Io non andrei a letto con Tommy Lee.

E, a parte questa breve uscita, Taylor parla di un episodio interessante. Sembra che Heidi Montag si sia da poco buttata sulla musica e abbia inciso un singolo, copiato proprio dalla Momsen:

Ho scritto una canzone pop quando avevo 8 anni che si chiamava Blackout e l’ho registrata con un produttore come demo. Heidi Montag di “The Hills” l’ha appena cantata, di recente, e l’ha fatta uscire come se fosse il suo singolo. Io ero tipo “Ok bella, stai cantando una canzone con le parole di una bambina di 8 anni, ma va bene”. È divertente perché io non l’ho comprato o qualcosa del genere, ma ho ricevuto questa chiamata dove mi chiedevano: “Hai scritto una canzona per Heidi Montag?”. E io: “Cosa?”.

Divertente anche sapere che Taylor a 8 anni abbia scritto una canzone chiamata Blackout. Che genere di blackout avrà avuto a quell’età?