Katy Perry e Russell Brand hanno fatto tardi con i festeggiamenti del matrimonio, finché alle 4 di mattina hanno deciso di infrangere le tre settimane di astinenza sessuale. Se non fosse che la stessa notte una tigre ha rischiato di rovinare tutto.

Quando Russell Brand si è alzato dal banchetto di ospiti e musicisti praticamente all’alba, non ha fatto segreto del suo prossimo obiettivo. Dirigendosi verso la tenda nuziale ha infatti annunciato:

Porterò Katy attraverso il Kamasutra.

Lo stratagemma della neomoglie di lasciarlo a becco asciutto per quasi un mese deve aver funzionato. Probabilmente Katy non voleva solo recuperare una verginità simbolica, ma anche tenere in serbo gli spermatozoi del futuro marito. È stata lei a dire infatti agli amici:

Cominceremo subito a provare ad avere un bambino.

Ma tutto questo stava per andare in fumo: una tigre del Parco Nazionale che circonda il resort ha scalato ben due recinzioni e stava per saltarne una terza quando è scattato l’allarme tra le guardie del corpo.

La tigre, un maschio molto grande di nome Maharaja, è nota per aver ucciso 3 uomini nel giro di 2 anni. Ha detto un ufficiale della sicurezza:

Questa tigre particolare ha già ucciso prima. È entrata nel compound intorno alle 11 di sera, quando la festa era all’apice, e ha causato un pandemonio nello staff.

Ma non negli invitati che sono rimasti all’oscuro del pericolo. La prima notte di sesso da coniugi è stata salvata. E chissà se ha già portato i suoi frutti.