Per le donne un aspetto curato e sano delle proprie unghie è molto importante, soprattutto poiché le mani sono, oltre al viso, le parti del corpo sempre evidenti. Unghie rovinate, sfaldate e fragili sono un vero fastidio, ma non disperate. Ecco i nostri consigli per porre rimedio a questo disturbo.

RIMEDI

  • assumere un maggior numero latticini, derivati e pesce, per un corretto apporto di calcio;
  • assumere legumi, carne e uova, vista la loro ricchezza di zinco e minerali, favorendo così lo sviluppo di cheratina;
  • assumere carte, lattuga, radicchio, spinaci, cavoli, broccoli, pomodori, peperoni, albicocche, agrumi, pesce, fragole e ananas per le vitamine;
  • eliminare il vizio del fumo;
  • eliminare assolutamente l’onicofagia (abitudine di mangiarsi le unghie).

COME RINFONZARLE

  • proteggere le unghie con guanti che ne permettano la traspirazione quando svolgete le faccende domestiche, al fine di evitare il contatto con i detergenti e i detersivi;
  • evitare di tagliarle con le forbicine poiché si sfaldano e spezzano facilmente durante l’azione;
  • utilizzare il tagliaunghie e limarle gradatamente;
  • tenerle sempre corte e senza spigoli, evitando così di urtarle e sfaldarle;
  • usare sempre solventi delicati e lasciate respirare le unghie lasciandole prive di smalto per almeno 24 ore;
  • utilizzare sempre una base o uno smalto rinforzante priva di formaldeide;
  • quando fate la manicure, non tagliate le cuticole, sono essenziali per la salute dell’unghia.

I FAMOSI “RIMEDI DELLA NONNA”

Il limone e l’olio d’oliva sono degli ottimi rinforzanti naturali: il limone contiene ferro, vitamine e calcio; mentre l’olio d’oliva fitosteroli e tocoferoli. Ecco i rimedi:

  • riempire una boccetta di smalto vuota con 10 gocce di olio essenziale di limone, olio di ricino e olio d’oliva. Applicarlo tutte le sere, come fareste con un comune smalto;
  • per rendere le vostre unghie più resistenti, applicate un impacco di olio d’oliva, yogurt, latte e succo di limone e lasciatelo agire per almeno 10 minuti;
  • ogni sera, fate dei bagni di limone ed olio d’oliva alle vostre unghie fragili, lasciandole immerse per almeno 10 minuti.

Chiedete consiglio al vostro dermatologo di fiducia, saprà consigliarvi degli integratori adatti alla vostra situazione e non abusate nell’utilizzo di prodotti che potrebbero persino far peggiorare la situazione delle vostre unghie.

A cura di Jessica Di Giacomo

photo credit: pierofix via photopin cc