Gli uomini tra le lenzuola non sono tutti uguali. Alcuni durano di più, altri meno. Questo dipende molto spesso dall’esperienza che hanno in fatto di sesso e quanto conoscono il proprio corpo. Ma non solo. L’erotismo è una questione anche di affinità di coppia: è mai capitato che in una relazione collaudata si noti una maggiore affinità sessuale? Non è la regola, ma capita molto spesso, perché quando ci si conosce a fondo è più facile raggiungere una maggiore intesa tra le lenzuola.

Al di là dei problemi che gli uomini possano avere e che sono materia per un medico, quando non sono presenti inadeguatezze reali, tutte le questioni relative al sesso possono essere risolte con un po’ di pazienza anche da parte della donna. Il segreto, quando si tratta di erotismo, soprattutto quando si è in una coppia, è non far pesare questa pazienza: se le cose dovessero funzionare, diventa una festa per entrambi, non solo per lui.

Per far durare un uomo più a letto bastano poche semplici mosse: intanto evitare gli alcolici, il cui consumo smodato fa abbassare la libido persino a Casanova. Analogamente si potrebbe evitare di fumare troppe sigarette, ma stavolta perché contengono delle sostanze chimiche che restringono i vasi sanguigni, il cui funzionamento è fondamentale per l’erezione. La caffeina, poi, accelera l’eiaculazione, per cui è un’altra sostanza off limits in tal senso, per non parlare delle droghe illegali.

Infine, il sentirsi adeguati e a proprio agio fa tanto. Gli uomini possono giungere all’eiaculazione precoce anche a causa di una dieta sbilanciata, o per colpa dello stress e della mancanza di sonno. In questi casi, bisogna dare una mano all’uomo che ne ha bisogno: tutti questi fattori sono sfavorevoli all’amore fisico e magari in due si possono risolvere, a partire dallo stress, il cui stato può essere alleviato da qualche sana risata tra le lenzuola. Inoltre, ci sono delle posizioni che aiutano l’uomo a essere al meglio nel sesso: da evitare le classiche, quella del missionario e il doggy style, perché procurano nell’uomo una sovrastimolazione. Meglio quella dello smorzacandela, in questo modo la donna può guidare l’uomo.

Fonte: Your Tango.