Andrea, l’incoerente. Lo descrivono così le corteggiatrici di “Uomini e donne“, esasperate e spiazzate dall’indecisione di Andrea Angelini, tronista ventunenne, che l’anno scorso si era già cimentato in veste di corteggiatore.

Come in una sorta di contrappasso, forse per l’aver penato invano per conquistare Ramona che invece scelse Mario, Andrea cerca di portare in esterna tutte le ragazze dello studio, con un’indecisione cronica che ha quasi del paradossale.

Le ragazze, dal canto loro, oscillano tra l’ira e l’insicurezza:

Andrea è incoerente. Non si capisce più quello che vuole, fa tutto e il contrario di tutto.

Andrea Angelini risponde che di ogni corteggiatrice lo attira qualcosa. Non si comprende se è la giovane età del tronista a relegarlo a questa indecisione, oppure se sia solo un vezzo un po’ vanitoso per mostrarsi alle telecamere.

Ma è ancora un po’ presto perché Andrea decida, in fondo, vede tutte quelle ragazze per la prima volta: “Uomini e Donne” è partito da neanche un mese, per cui è comprensibile che le corteggiatrici vogliano maggior chiarezza. Allo stesso tempo, gli spettatori forse sperano in un po’ di suspense.