Ci avremmo scommesso che Alfonso Signorini avrebbe iniziato il suo talk show Kalispera con i fuochi artificiali. Nella prima puntata andata in onda ieri sera, infatti, uno degli ospiti è stato l’ex di “Uomini e donne” Franco Villa, che ha raccontato per la prima volta particolari intimi sulla propria vita.

Villa, che si è spesso commosso durante il racconto, ha spiegato di essere figlio di un boss mafioso, Coco Trovato, in carcere dal 1992 in regime di 41bis. Pare che Trovato abbia avuto una storia con la madre di Villa, da cui in seguito sia nato lui.

Ancora oggi, Franco Villa cerca di avere un rapporto col padre, che ha scoperto di avere a 11 anni, andandolo a trovare regolarmente in prigione. Peccato che si creda che Trovato dia ancora istruzioni ai suoi scagnozzi proprio attraverso i figli, anche se Villa nega qualunque illazione in merito.

Franco Villa ha raccontato anche il resto della sua storia tormentata: la sua vita in un asilo per poi tornare con la madre, l’arresto per droga e poi la voglia di riemergere dall’abisso in cui stava sprofondando, aprendo un negozio nella propria città.