È ricominciato Uomini e Donne e Maria De Filippi ha di nuovo fatto centro con gli ascolti, nuovi tronisti e vecchie conoscenze. Ma il discorso non cambia, da subito si comincia a litigare. La prima furiosa lite è avvenuta tra due beniamini del popolo “deamicissiano”, Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia.

Anche gli over, che una volta erano semplicemente degli arzilli vecchietti con la sola voglia di trascorrere qualche ora in allegria, oggi sanno perfettamente come funziona la televisione. Ed anche la loro nuova stagione è partita con minacce di querele e, pare, anche una denuncia per molestie.

Tornando a Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia, coppia nata sotto i migliori auspici, le cose non vanno assolutamente bene. La coppia è scoppiata la scorsa estate, lei non si adattava alla Sicilia, pur avendocela messa tutta. Allo stesso modo lui, caratteri incompatibili.

Non si vedevano da circa un mese, l’incontro è avvenuto a Uomini e Donne, e subito ruba la scena in studio, ma lo scontro è inevitabile. Giorgia Lucini è la prima ad arrivare, fra le lacrime fa il riassunto delle puntate precedenti. È finita, è vero, ma:

“Mi dispiace, le cose sono finite, anche se io credo che abbiamo ancora una chance, non ci vediamo da più di venti giorni, sarò un’illusa ma io ci spero”.

Manfredi Ferlicchia, al contrario, è fermamente deciso a non tornare sui suoi passi:

“Per me la storia è chiusa, le mi ha detto che sarebbe cambiata e invece… mi sono privato della mia vita, ma atteggiamenti infantili, ripicche e fughe continue mi hanno fatto prendere la mia decisione e non torno indietro. Forse non la amavo veramente. Io con lei non posso più stare”.

Maria De Filippi fa notare a Giorgia Lucini che appare esserci solo un grande affetto, niente a che vedere con l’amore. La pensa nello stesso modo Tina Cipollari, ognuno dice la sua, alla fine Manfredi Ferlicchia confessa: “Non la amo più”.