Maria De Filippi è un vulcano di creatività e, dopo aver monopolizzato i palinsesti televisivi con i suoi programmi sbanca auditel, pensa già a una versione riveduta di “Uomini e donne“, sua popolare trasmissione.

Come ha dichiarato al “Corriere della sera“, la regina della TV sta pensando di dedicare parte del programma a persone con più di 70 anni.

Un’idea geniale, soprattutto perché l’Italia è un Paese in cui la percentuale di anziani è aumentata in maniera esponenziale negli ultimi anni, ma siamo sicuri che la seguiranno anche i più giovani.

Ecco come la signora Costanzo ha pensato a questo “Uomini e donne” over 70:

L’idea nasce da una storia di “C’è posta per te”, in cui un vedovo cercava il suo primo amore. Poi ci hanno contattato quattro vedove che volevano incontrarlo. Tutto parte dal centralino, ti dà il polso di quello che succede, di quello che la gente chiede.

Poi entra nei dettagli della trasmissione:

Voglio dedicare a loro una delle due parti del programma, quella del trono maschile: ci sono ottantenni vitalissimi, che non si deprimono. Magari sono rimasti soli e vogliono trovare compagnia.

Il trono sarà occupato a turno per due settimane, poi si passerà ad un altro tronista. Immutate le modalità del programma: ci saranno le esterne e tutto ciò che gira intorno, come corteggiamenti e momenti di vita quotidiana.

Magari, chissà, potrebbero nascere delle vere e proprie storie d’amore. Chi sarà il Costantino della terza età?