Per tener testa alla (molto più) giovane moglie Catherine Zeta-Jones, l’attore USA Michael Douglas non fa mistero di ricorrere all’aiuto del viagra sotto le lenzuola.

E così, il protagonista di “Basic Instinct” e “Attrazione Fatale”, ora 65enne, svela quasi tutti i segreti della sua dichiarata felice vita coniugale

Per non far spegnere la passione con sua moglie (più giovane di lui di 25 anni), Michael sostiene che una routine di ginnastica sia fondamentale per mantenere un aspetto sano e migliorare la prestanza fisica.

E soprattutto, l’attore USA che in passato è stato seguito e curato clinicamente per una forma di dipendenza dal sesso, esclama:

“Ci sono fantastici aiuti chimici negli ultimi anni: Viagra, Cialis… e ti fanno sentire più giovane!”

Douglas e Catherine Zeta-Jones, sposati da dieci anni (il 2010 segnerà il loro decimo anniversario, hanno due figli: Dylan e Carys, rispettivamente di nove e sei anni. E, a dispetto delle voci che li volevano in crisi fino allo scorso dicembre, i due attori paiono essere invece totalmente orientati alla famiglia.

A questo proposito, Douglas precisa:

“La mia carriera non mi sta troppo a cuore adesso, quello che mi sta a cuore è essere un buon padre (…) Voglio essere più presente con i miei due figli piccoli, in passato ho fatto degli sbagli che non voglio ripetere”

– ammettendo che avrebbe potuto essere un padre migliore per suo figlio Cameron, avuto da un precedente matrimonio, e attualmente in prigione per possesso di droga.