La differenza abissale tra il genere maschile e quello femminile si manifesta ancora una volta attraverso i comportamenti sessuali totalmente opposti assunti dagli uomini e dalle donne.

Stando ai risultati di uno studio condotto da Marcello Costa, psicologo dell’Università di Bologna, infatti, le donne non sono affatto eccitate dalle immagini di uomini nudi. Tutt’altro. Dopo aver scelto un piccolo campione composto sia da uomini che da donne, Costa lo ha sottoposto alla visione di immagini di nudi e di comuni oggetti.

La diversità fra i due tipi di reazione è stata facilmente individuabile: mentre l’attività cerebrale dei soggetti maschi si intensificava notevolmente alla vista di bellissime donne nude, quella delle donne restava pressocché invariata guardando uomini senza vestiti addosso.

Inoltre, le donne hanno dichiarato di trovare attraenti i corpi femminili quasi quanto quelli maschili e che, di certo, sarebbero state più attratte da quegli uomini se fossero stati in atteggiamenti teneri o parzialmente vestiti da un, seppur minimo, capo d’abbigliamento.

Il “vedo-non vedo“, dunque, conquista le donne mentre invece gli uomini continuano a preferire il seducente nudo integrale.