L’uomo sicuro di sé, audace e competitivo riesce ad attrarre di più e ad avere un maggior successo con le donne in campo sentimentale. Merito del carattere? No, la causa sarebbe una maggior quantità dell’ormone maschile per eccellenza, il testosterone.

Lo rivela un recente studio condotto dai ricercatori della Wayne State University e pubblicato su Social Psychological and Personality Science, secondo il quale la presenza di troppi ormoni svolge un ruolo dominante in una situazione competitiva per attrarre a sé le donne.

Galleria di immagini: Sex appeal maschile

Nella visione stereotipata dei “maschioni” che vediamo nei film, dunque, può esserci qualcosa di veritiero, anche se comunque è sempre associabile con un determinato livello di testosterone.

Per lo studio sono stati coinvolti svariati uomini, che sono stati filmati mentre corteggiavano una giovane e attraente donna. La misura del livello di testosterone era positivamente associata ai comportamenti dominanti dell’uomo in fase di flirt, e più nello specifico si è potuto notare come il livello misurato prima del corteggiamento abbia avuto davvero un’influenza in tal senso.

Dunque è molto più probabile che gli uomini che possiedono più testosterone abbiano più possibilità di aver successo con le donne rispetto ai corteggiatori che hanno livelli normali di questi ormoni, e di conseguenza giungono più facilmente all’obiettivo di vincere in amore. La cosa che più colpisce è comunque il fatto che un livello più alto di testosterone nell’uomo ha un’influenza positiva anche nella donna, quasi come se il popolo rosa fosse preventivamente in grado di misurarlo e di esserne direttamente attratta, a prescindere dal carattere o dalle qualità del compagno che si ritrovano di fronte.

È dunque stato svelato il mistero della fortuna in amore? Probabile, visto che a questo punto non si tratterebbe più di un’abilità particolare ma sono gli ormoni a fare la differenza tra uomini conquistatori e non.

Spiega Richard Slatcher, autore della ricerca in questione:

“Le nostre scoperte indicano che il testosterone è associato a comportamenti di dominanza e successo quando gli uomini competono per l’attenzione di una donna attraente, in particolare quando gli uomini hanno anche un forte desiderio cosciente di dominanza sociale.”

Sarebbe curioso sapere se gli ormoni determinano o influenzano anche altri elementi in un rapporto di coppia.