Per molte donne incontrare l’uomo giusto è diventato un evento più unico che raro, una sorta di miraggio che, col passare del tempo, trasforma le malcapitate in personaggi scettici e poco fiduciosi.

Esiste, però, anche il risvolto della medaglia nel meraviglioso mondo femminile, ed è quello della tanto sognata coppia perfetta. Un autentico principe azzurro lui, una donna soddisfatta e appagata lei.

Come si crea la coppia perfetta? Ci si affida al caso o, piuttosto, si fa attenzione a tanti piccoli segnali che potrebbero portarci sulla buona strada? La seconda ipotesi è di certo la più praticabile e si affida al linguaggio del corpo: come fa una donna ad accorgersi se quello che ha di fronte è l’uomo giusto per lei?

Vediamo insieme i dettagli della comunicazione non verbale da non trascurare:

  • occhiata prolungata: è uno dei segnali che rischia di più d’essere frainteso. Bisogna chiedersi: guardava proprio me o ero semplicemente sulla sua traiettoria visiva? Nel primo caso è bene non illudersi troppo per evitare spiacevoli delusioni, ma se siete convinte del suo interesse farete bene a notare anche le sue sopracciglia: se le alza vuole mettersi in mostra attraverso i suoi occhi, quindi probabilmente sta fissando proprio voi;
  • narici aperte e labbra socchiuse: le osservatrici più meticolose noteranno questo piccolo segnale nel caso in cui l’uomo che hanno di fronte sia aperto e disponibile a conoscerle;
  • mettersi in mostra: l’uomo in questione potrà utilizzare diversi metodi per farlo. Alzare la voce mentre parla, sistemarsi i vestiti o i capelli, scherzare più del solito sono tutti atteggiamenti che, in alcuni casi, rischiano di farlo apparire ridicolo e goffo. Al tempo stesso, però, sono finalizzati alla cattura della vostra attenzione;
  • giocare con la cravatta: se lo fa, probabilmente sta comunicando la sua attrazione sessuale per voi. Giocherellare con questo oggetto simbolo della virilità maschile, infatti, ha a che vedere proprio con l’istinto e più il gioco è frenetico più l’attrazione è intensa;
  • toccarsi i capelli: lo farà, anche inconsciamente, per apparire al meglio davanti ai vostri occhi. Attenzione ai fraintendimenti: se siete ai suoi piedi e lo venerate come un dio, potrebbe utilizzare questo gesto solo per vanità e non perché realmente interessato a voi.