Il video di cui stiamo per parlarvi ha dell’incredibile. Nel giro di pochi giorni è stato visualizzato da migliaia di persone ed è riuscito a commuovere, in soli 5 minuti, l’intero popolo del web.

Stiamo parlando della storia di Nick Vujicic, 31enne nato a Melbourne, Australia e affetto da tetramelia, una rara malattia genetica a causa della quale l’uomo è privo di arti, senza entrambe le braccia, e senza gambe eccetto i suoi due piccoli piedi, uno dei quali ha due dita. “Non ho nè braccia nè gambe, ma sono felice di avere questo piccolo piede di gallina”, così autoironizza Nick quando parla di se stesso.

Nick è riuscito, nel corso della sua vita, certamente piena di difficoltà, a frequentare la scuola, imparando a scrivere usando le due dita del suo “piede” sinistro, e un dispositivo speciale che si aggancia al suo grande alluce. Ha anche imparato ad usare un computer, lanciare palle da tennis, palleggiare con la testa, rispondere al telefono, radersi, scattare fotografie e versarsi un bicchiere d’acqua. Tutto questo è mostrato nei filmati che lo vedono protagonista: Nick è diventato, dall’età di 25 anni, un predicatore e speaker motivazionale nonché direttore del Life Without Limbs, un’organizzazione per disabili. Ha iniziato a promuovere la sua parola sia tramite show televisivi, sia scrivendo libri come il suo primissimo Life Without Limits: Inspiration for a Ridiculously Good Life.

Nel febbraio del 2013, esattamente un anno dopo le sue nozze con Keane, Nick diventa papà di un bellissimo bambino di nome Kyoshi James.

Quest’uomo è la dimostrazione umana che la tenacia, la forza d’animo e credere in se stessi siano le vere armi per combattere le battaglie a cui la vita ci sottopone ogni singolo giorno. E’ riuscito a commuovere, far riflettere, a dare una lezione di vita a tutti coloro che hanno guardato anche solo uno dei suoi filmati pubblicati in rete. Con le sue parole vuole rendere la vita del suo prossimo migliore, usando sé stesso, il suo corpo e la sua disabilità come prova lampante del fatto che, anche se il destino a volte può essere crudele, è importante apprezzare ogni singolo momento che la vita ci regala, perché spetta a noi e a nessun altro renderla migliore.

Questa frase racchiude la vera essenza delle parole di Nick Vujicic, la rivedrete e riascolterete nel filmato, ma leggerla servirà a rendere davvero indelebile il messaggio che questo straordinario uomo vuole mandare al mondo: “Vedete, è molto difficile sorridere a volte nella vita. Ci sono cose che succedono che non possiamo sapere e che non capiamo e che non sappiamo se riusciremo a superarle. Sapete, tutti attraversiamo le nostre tempeste nella vita e, spesso, non sappiamo quanto tempo dureranno. E oggi voglio condividere con voi dei principi che ho imparato nella mia vita e che voi potreste usare nella vostra. Essere pazienti è bello, ma vi dico, è difficile. Ma anche se mi rendo conto che non potrò mai tenere le mani di mia moglie, quando arriverà il momento saprò tenere il suo cuore.

Ecco il video di Nick: