È Fox la seconda rete a comunicare il palinsesto per la nuova stagione televisiva: il network è reduce da un anno di successi tra i quali il fenomeno “Glee“, che nel 2011 avrà l’onore di occupare il prestigioso slot del Superbowl, l’evergreen “House”, il reality “American Idol”, dal prossimo gennaio esteso a 90′ minuti, e la nuova serie animata di Seth Mcfarlane, “The Cleveland Show”.

Il presidente, Peter Rice, si è dichiarato entusiasta dell’andamento del canale, decretandone il successo per la sesta stagione consecutiva. I nuovi show in programmazione, divisi tra l’autunno e inizio 2011, saranno quattro comedy, due sitcom, una serie animata e tre drama. Giunge al termine, invece, “24” con la series finale in onda martedì 24 maggio.

Ecco nel dettaglio il palinsesto autunnale:

Lunedì

  • 8-9 p.m -“House”;
  • 9-10 p.m – “Lonestar”.

“House” tornerà con la settima stagione e si riconferma, ancora una volta, uno degli show di maggior successo del piccolo schermo.

A seguire la nuova serie “Lonestar”, incentrata su un uomo bugiardo diviso tra due identità e due bellissime donne, entrambe residenti in Texas e a soli 400 metri l’una dall’altra. Quando i segreti del truffatore inizieranno a venire a galla, l’uomo dovrà cercare di organizzarsi tra ambedue le realtà.

Martedì

  • 8-9 p.m -“Glee”;
  • 9-9.30 p.m “Raising Hope”;
  • 9.30-10 p.m – “Running Wilde”.

Nella seconda stagione il Glee club è pronto ad aprire le porte ai telespettatori: il creatore della serie, Ryan Murphy, ha riservato tre ruoli, esclusivamente per i fan con un età compresa tra i 16 e 1 26 anni.

Dal creatore di “My name is Earl” la serie, “Raising Hope”, racconta la vita di Jimmy Chance, ventitreenne nullafacente innamorato di Lucy, una ricercata criminale. Il ragazzo diventerà padre, all’improvviso, della piccola Hope.

“Runnig Wilde” di Mitch Hurwitz, l’ideatore di “Arrested development”, segna il ritorno in televisione della protagonista di “Felicity”, Keri Russell, nel ruolo di una giovane madre ambientalista intenta ad aiutare una tribù indigena della foresta amazzonica. Quando l’egoista e ricco playboy Steve Wilde, innamorato della ragazza, metterà in pericolo il progetto, Emmy tenterà di coinvolge l’uomo nella sua attività.