È stata la piccola The CW l’ultima rete a comunicare ai giornalisti il palinsesto per la stagione 2011/2012. Tra le novità più attese ci sarà il ritorno sul piccolo schermo di Sarah Michelle Gellar (“Buffy The Vampire Slayer”) e Rachel Bilson (“The O.C.”), rispettivamente in “Ringer” e “Heart of Dixie”. Con queste due icone della serialità statunitense i dirigenti del network cercheranno così di catturare l’attenzione del loro target di riferimento: il pubblico femminile. Il nuovo presidente del canale, Mark Pedowitz, inoltre, ha confermato la produzione di “The Secret Circle”, un nuovo telefilm ideato dal creatore di “Dawson’s Creek”, Kevin Williamson.

Galleria di immagini: Upfront 2011 - CW

In midseason partirà poi la nona e ultima stagione di “One Three Hill” e a settembre torneranno “Nikita“, spostato al venerdì sera in coppia con “Supernatural”, il reboot “90210” e i cult “The Vampire Diaries” e “Gossip Girl”. Cancellati definitivamente, invece, “Hellcats” e “Life Unexpected”. Ma andiamo a scoprire più da vicino le nuove proposte della stagione.

The Ringer“, precedentemente opzionato da CBS, narra la storia di una donna che, dopo aver assistito a un omicidio, deciderà di scappare da tutto e di nascondersi dietro l’identità della gemella. Presto la ragazza scoprirà che l’esistenza della sorella è anche più problematica della sua vita precedente. Lo show sarà trasmesso il martedì sera, giorno in cui andava in onda “Buffy” sulla defunta WB.

Rachel Bilson, invece, è la protagonista di “Heart of Dixie“, serie in stile “Tutta colpa dell’amore”, in cui interpreterà una giovane newyorkese che, per una serie di eventi, si ritroverà a lavorare in uno studio medico in Alabama. Lo show segna la seconda collaborazione tra l’attrice e il creatore di “The O.C.”, Josh Schwartz.

Come precedentemente annunciato, infine, lo sceneggiatore di “Scream” porterà sugli schermi della rete “The secret circle“; nuovo progetto incentrato sulla vita di un’adolescente la quale, dopo la prematura scomparsa dei suoi genitori, si ritroverà a socializzare con un gruppo di ragazzi discendenti da un’antica confraternita di streghe. Il telefilm è basato sull’omonima serie di romanzi della scrittrice L. J. Smith, già autrice di “The Vampire Diaries”.