L’uragano Sandy sta dilaniando la East Coast degli Stati Uniti. Sui social network si stanno diffondendo immagini assolutamente terrificanti: squali che nuotano per strada nel New Jersey, case di Brooklyn allagate per svariati piani d’altezza e scene apocalittiche sulla Statua della Libertà, sebbene gran parte delle fotografie siano delle bufale. Stavolta il nome dato all’evento naturale e catastrofico viene dal cinema: Sandy era il personaggio interpretato in Grease da Olivia Newton John, la cui sensualità si evolveva come la furia di un uragano. Non si sa come l’abbia presa l’attrice, ma si conoscono le reazioni dei divi del mondo dello spettacolo. Tra i VIP che si sono espressi su social network ci sono Lindsay Lohan, Justin Bieber e Kevin Smith.

Galleria di immagini: Uragano Sandy su Twitter

Particolarmente accorato il messaggio di Kevin Smith relativo all’uragano Sandy su Twitter. Il regista di Clerks è preoccupato per quanto sta accadendo in New Jersey, luogo in cui è nato e vissuto e location provinciale e grottesca dei suoi film. Smith ha descritto il suo cuore come ferito dopo aver visto le immagini dell’allagamento di New York, e ha postato su Facebook la foto della casa del suo personaggio Randal Graves, augurandosi che alla fine di tutto si trovi ancora lì. Non è tardato ad arrivare anche l’augurio dell’idolo delle teenager Justin Bieber, che spera che tutti i suoi fan siano presto in salvo. Meno coerente, ma si apprezza lo sforzo da parte di Lindasy Lohan, che su Twitter sbaglia il nome dell’uragano chiamandolo Sally e invita le persone a essere meno negative e a pregare.

I VIP hanno postato anche la loro preoccupazione per piante e animali. Pamela Anderson e Martha Stewart hanno invitato a mettere in salvo anche gli animali non domestici tout court, come galline, cavalli e scimmie. Melissa Joan Hart, rifugiatasi con la sua famiglia in cantina, ha visto crollare alberi secolari concludendo il suo messaggio con “Dio li benedica”. La prezzemolina televisiva Maria Menonous invece ha postato l’immagine del suo look d’attacco con tanto d’impermeabile per arginare l’uragano Sandy e il mare gonfio. Whoopi Goldberg ha parlato di speranza per i giorni a venire. Il più conciso è stato Mike The Situation Sorrentino di Jersey Shore, che ha invitato tutti a mettersi al sicuro. Più politico il commento del regista Michael Moore, che ha stigmatizzato come l’uragano sia stato utilizzato nella campagna elettorale di Mitt Romney. La conduttrice TV Oprah Winfrey, infine, ha confidato pubblicamente in Dio su Twitter.

Tuttavia, anche per chi non è sotto la pioggia ci sono stati molti messaggi di solidarietà, tra cui quelli di Katy Perry, Kim Kardashian, Lady Gaga, Emma Watson, Molly Ringwald, ma anche Alessandra Amoroso, che quest’estate si è recata a New York per studiare il gospel. Nella tragedia però una risata salva sempre almeno l’umore e quindi i finti personaggi di Twitter si sono scatenati con le battute. C’è un falso Romney che si chiede se fosse il caso di recarsi in un rifugio che non ha ancora costruito e il cattivone di Guerre Stellari Darth Vader, sul cui profilo Twitter è comparso questo messaggio:

«L’intera Jersey Shore è stata chiusa, tuttavia, a causa della domanda, i centri per l’abbronzatura artificiale resteranno aperti.»

Fonte: Businessinsider.