Italiani, popolo di vacanzieri e ritardatari. Come fare, allora, a coniugare quelle che sono le due peculiarità tipiche del prototipo italiano? Naturalmente con le vacanze last minute. “Last minute” letteralmente significa “all’ultimo minuto”, un modo agevole e molto conveniente, anche per chi non ha il tempo di organizzarsi una vacanza, di godersi qualche giorno di relax senza dover spendere una fortuna e minimizzando al massimo i tempi di ricerca per un posto dove andare.

E, in effetti, sono oggi tantissime le offerte che spopolano in Rete o nelle agenzie di viaggio dove campeggiano sedicenti proposte di voli last minute, prenotazioni alberghiere last minute, settimane last minute, week end last minute e chi più ne ha più ne metta.

Galleria di immagini: Last minute

Solitamente i pacchetti vacanza dell’ultimo minuto sono offerti dalle compagnie aeree o dai diversi tour operator che presentano allettanti soggiorni da sogno a metà prezzo, che possono anche arrivare al 50% di sconto, a patto però che la data della partenza non possa essere in alcun modo modificata. In genere, tali pacchetti sono davvero offerte lampo visto che, se non ci si affretta, il last minute potrebbe scadere e tornare al suo prezzo originario.

Ovviamente, però, dietro una grossa offerta super scontata può aggirarsi anche qualche piccolo imbroglio, quindi è bene stare attenti e con gli occhi ben aperti prima, per evitare, poi, di rovinarsi la meritata vacanza. La prima cosa da fare ad esempio, è quella di prestare molta attenzione al tipo di offerta che si sta visionando, distinguendo le offerte last minute reali, cioè quelle che si riferiscono a un numero ristretto di posti viaggio messi a disposizione perché ancora invenduti a ridosso della partenza, da quelli invece mega scontati senza nessuna ragione ben precisa.

Sono questi ultimi infatti che potrebbero celare qualche brutta sorpresa, quindi, è consigliabile leggere attentamente prima le condizioni di viaggio e verificare che non si tratti solo di una pubblicità ingannevole, visto che il viaggio venduto come last minute dovrebbe trovarsi sul catalogo a prezzo pieno.

Oggi chi ha intenzione di scegliere una meta vacanziera in poco tempo, si rivolge sicuramente alla Rete. Ed ecco quindi fioccare offerte per tutti i gusti e le esigenze. Sono molti i siti dove attingere per un veloce last minute in agosto, come ad esempio Lastminute.com in cui si possono trovare offerte all inclusive, cioè comprensive di volo e hotel insieme, oppure Expedia, Skyscanner e eDreams, quest’ultimi buoni motori di ricerca per trovare in modo semplice, anche per l’utente meno pratico, il biglietto aereo più conveniente, scrivendo semplicemente la meta di partenza e i giorni prescelti per partire.

Ci sono ad esempio ottime offerte per trascorrere un Ferragosto al mare, sotto una comoda sdraio lontani dallo stress cittadino nell’isola di Creta. Con soli 700 euro due persone potranno pernottare per 7 giorni sull’isola, con volo trasporto e soggiorno tutto compreso. Per chi invece preferisce mete più esotiche anche se leggermente più care, Zanzibar è un’ottima meta last minuto, con partenze e soggiorno all inclusive per due a circa 1.700 euro.

Infine, chi non se la sente di allontanarsi dall’Italia e si “accontenta” del mare di casa nostra, tra le mete dell’ultimo minuti ci sono la Calabria, la Puglia o la Sardegna, con offerte vantaggiosissime, anche di poco superiori ai 300 euro.