Riscalda i cuori e rinfranca lo spirito la sfilata Autunno-Inverno 2018/19 di Valentino che Pierpaolo Piccioli ha presentato durante la Paris Fashion Week al Musée de l’Ordre de la Libération all’interno del complesso monumentale dell’Hôtel National des Invalides: le sue 67 donne-fiore scivolano leggere sulla passerella accompagnate dalle note di Björk.

Guarda anche: la sfilata di Balmain e la sfilata di Elie Saab

Ci sono abiti a calla e stampe di enormi papaveri, silhouette a giglio e piccoli fiorellini ricamati e poi margherite, pansé, violette e orli a petalo: vero inno alle infinità diversità che fanno magico un giardino.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Splendide i completi di giacche, camice e pantaloni, i tagli fluenti, le vesti lunghe e quasi monacali, in un tripudio di linee semplici e raffinatissime.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Alle mantelle e alle cappe, con cappuccio a tesa larga o arricciata, fanno da contrappunto cappotti extra-long e trequarti, ora monocolore ora ricamati, di lana o in pelle.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Pochi décolleté, le gambe coperte, qualche trasparenza qua e là e armoniosi scolli quadrati si alternano in una collezione prêt-à-porter che vede nella sovrapposizione dei volumi la sua cifra stilistica.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Tante le lunghe frange ad arricchire abiti altrimenti minimal e senza particolari dettagli, belle le spalle oversize che rendono imponenti i linearissimi tailleur.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Dopo una prima parte in bianco e nero, comincia la consueta sinfonia di colori a cui Piccioli ha abituato le sue affezionate, le infinite sfumature di verde, dal pistacchio al menta fino allo smeraldo, il suo bordeaux, il malva e il blu peony, il senape e il cipria e – soprattutto – gli strepitosi abbinamenti con cui il rosso Valentino trova nuova vita accanto al celeste, al nocciola e al rosa shocking.

Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

È una donna a suo agio nelle vesti che indossa, quella vista da Valentino, e negli accostamenti sfrontati di nuance, che passa con disinvoltura dagli outfit di giorno a quelli di sera, dal suit castigato al long dress tutti ricami e lustrini, che ama il lusso morbido e mette al bando il kitsch.

Kaia Gerber Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

Ancora una volta Pierpaolo Piccioli – con quelle petites mains che non dimentica mai di ringraziare – non delude, ma prosegue con successo il suo discorso di eleganza razionale, discreta e mai banale.

Galleria di immagini: Valentino, la sfilata Autunno-Inverno 2018/19, le foto