{#Occhiali} vintage: a volte ritornano e già da almeno un paio di anni, accessori e capi d’abbigliamento di stampo retrò, sono tornati a calcare le passerelle e a vestire quotidianamente molte persone. Ovviamente Valentino non poteva mancare all’appello e lancia una linea ispirata agli anni cinquanta.

La nuova collezione invernale della storica maison è stata realizzata dalla coppia creativa formata da Pierpaolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri, direttori creativi. Accessori dalle linee nette, supplementi in metallo, piccole borchie, pizzo e tagli inusuali sono il marchio caratteristico degli occhiali firmati Valentino.

I modelli sono tre e prendono il nome di: Lace, Rockstud e V Logo. Il modello Rockstud, dotato di piccole borchie distruibite lungo la parte superiore degli occhiali, si divide in altri due modelli: uno con mascherina frontale e uno dalle lenti squadrate e ampie. Per quanto riguarda Lace invece, sono classici occhiali vintage con inserti in {#pizzo} e sfumature ombrose, modello adatto a quelle donne estremamente femminili. Infine V Logo, si distingue per la sua montatuta in metallo finissimo e lenti particolari dalla forma tonda.

Occasione imperdibile per vestire un elegante, raffinato e innovativo accessorio firmato dall’intramontabile Valentino; un accessorio che nasconde lo sguardo rendendolo sensuale e misterioso, attirando così l’attenzione e la curiosità degli altri.

Fonte: Grazia.it, LuxGallery.it.