Valérie Trierweiler è la nuova première dame francese: con un comportamento che sembra completamente diverso da quello adottato da Carla Bruni, consorte del Presidente francese uscente Nicolas Sarkozy, l’inviata politica del Paris Match dovrà farsi conoscere dal popolo di Francia.

Dopo il cambio di guardia in francia all’Eliseo e l’elezione di François Hollande come nuovo Presidente della Repubblica francese, non ci saranno solo nuovi programmi politici: i francesi dovranno abituarsi alla nuova première dame Valérie Trierweiler, completamente diversa dalla signora Sarkozy.

Galleria di immagini: Valérie Trierweiler, immagini

Ha 47 anni, ha origini umili ed è una famosa giornalista televisiva: ecco poche parole per descrivere la nuova première dame, da alcuni definita “Duchessa” per il suo comportamento fine e sofisticato.

Nata in una famiglia della Loira, quinta di sei fratelli, la Trierweiler ha un background completamente diverso da Carla Bruni: niente castelli in Italia per lei, solo una casa popolare e un quartiere pieno di famiglie e bambini. Solo la sua bravura e la sua caparbietà l’ha portata a laurearsi alla Sorbona ottenendo una serie di borse di studio e diventando giornalista.

François Hollande non è stato il primo amore di Valérie Trierweiler: il suo vero cognome è Massonneau e Frank Trierweiler è stato il suo primo marito, con il quale ha avuto tre splendidi figli. La convivenza con Hollande è stata ufficializzata solo nell’ottobre 2010, nonostante fosse cominciata già prima delle scorsa elezioni, ma per ora non sbocciano fiori d’arancio per la nuova coppia all’Eliseo.

Ai colleghi giornalisti che le hanno chiesto se lascerà il suo lavoro ora che ha acquisito il titolo di première dame francese, Valérie Trierweiler risponde in modo molto chiaro:

«Sarò giornalista fino alla morte: i miei reportage mi hanno già portata alla Casa Bianca, al Cremlino e al Palazzo Imperiale di Tokio. La cosa che più temo e di perdere la libertà.»

Fonte: La Repubblica