Vanessa Hudgens è in trattative per interpretare il suo primo ruolo drammatico, nel film in fase di pre-produzione “Gimme Shelter“, sulla storia di una ragazza incinta senzatetto che scappa dalla madre prepotente per cercare il padre biologico.

Probabilmente Vanessa vuole togliersi di dosso l’immagine di ragazzina da commedia, e crescere anche a livello professionale. E questa potrebbe essere la sua occasione. Ron Krauss, regista e sceneggiatore della storia, la vorrebbe come protagonista.

Galleria di immagini: Vanessa Hudgens e Josh Hutcherson mano nella mano

La storia è quella di una ragazza che vive sola con una madre violenta. Quando rimane incinta, decide di non subire più le prepotenze materne e scappa di casa per trovare il padre. Ma quando lo trova non andrà meglio, visto che anche lui la caccerà quando lei si rifiuterà di abortire.

Una storia dal tenore molto diverso rispetto a “High School Musical“, “Beastly“, “Sucker Punch” e “Journey 2“, girato insieme all’attuale compagno Josh Hutcherson. Il padre sarà interpretato dall’attore de “La mummia” Brenda Fraser, e le riprese dovrebbero iniziare già a fine maggio.

La conferma della parte dovrebbe quindi arrivare a brevissimo, ma forse in via ufficiosa c’è già stata visto che Vanessa ha detto di essere in un periodo davvero felice della sua vita.