Vanishing on 7th Street” è il nuovo film horror/thriller apocalittico diretto dal regista Brad Anderson, lo stesso di “The Machinist”, in programmazione per il 2010. La pellicola segna il ritorno del regista al genere horror, dopo “Session 9” del 2001. Scritto da Brad Anderson e Anthony Jaswinski, il film è considerato tra i più attesi di quest’anno.

Del cast fanno parte Hayden Christensen (“Jumper”), Thandie Newton (“2012”) e John Leguizamo (“Land of the Dead”).

Dalla sinossi del film emerge qualche dettaglio in merito a questo nuovo progetto:

“Un misterioso e globale blackout causa la scomparsa della popolazione. Ne rimangono solo le vesti e gli oggetti personali. Un piccolo gruppo di sopravvissuti, tra cui un reporter (Hayden Christensen), un’infermiera (Thandie Newton), e un macchinista della metropolitana (John Leguizamo), si rifugiano in una taverna sulla 7th strada. I sopravvissuti dovranno sconfiggere l’orrore dell’Apocalisse e difendersi dalle oscure ombre che li minacciano”.

Dalla trama, il film risulta essere un horror sci-fi con un tocco filosofico.

Il film è una pellicola indipendente e pertanto sta incontrando qualche problema di distribuzione. Accordi in tal senso sarebbero già stati conclusi con il Sud America, mentre per il Nord America e l’Europa ancora non si sa di preciso quando potrà arrivare nelle sale.

Dopo il successo di altri film apocalittici, come “2012”, sicuramente questo film promette tanta suspense e un buon successo al botteghino. Chissà se e quando riusciremo a vederlo in Italia.