Vasco Rossi è finito in ospedale ed è subito scattato il giallo sulle sue condizioni di salute. Nonostante tra i fan ci fosse preoccupazione per il suo stato, secondo la portavoce del cantante, Tania Sachs, si tratta di “controlli di normale routine”.

Vasco Rossi sta quindi bene e non è malato. Nella giornata di ieri le notizie erano più preoccupanti: sembrava infatti che il rocker fosse stato trasferito d’urgenza in elicottero da Castellaneta, in Puglia, dove si trovava in vacanza e dove recentemente aveva tenuto un concerto, fino alla clinica Villalba di Bologna per presunti problemi respiratori. Una voce prontamente smentita.

Galleria di immagini: Vasco Rossi e gli oncologi

Secondo quanto riporta la portavoce del Blasco, Tania Sachs:

«Notizia completamente falsa. È vero invece che il suo ricovero era già previsto, e che Vasco è partito dall’albergo di Castellaneta Marina con la sua macchina e l’autista, e come sua abitudine ha viaggiato indisturbato di notte per arrivare a Bologna intorno alle 10 e alla clinica Villalba intorno alle 11 della mattina di giovedì.»

Niente ricovero d’urgenza, a quanto pare, ma controlli previsti:

«Si tratta di controlli di normale routine che Vasco fa ogni due o tre mesi da oltre un anno a questa parte, in seguito al batterio killer che lo aveva colpito nell’estate 2011.»

Anche la neo moglie del cantante di Zocca, Laura Schmidt, ha confermato che si tratta di controlli di routine e ha dichiarato di non essere preoccupata per le condizioni del marito.

Fonte: La Stampa