Il rincaro dell’Imu ha prodotto in alcune Province del Veneto un notevole fenomeno di contrasto all’impatto fiscale: le donazioni di immobili.

Quasi alle soglie del saldo di dicembre, la donazione di immobili è divenuto un fenomeno in crescendo in tutta l’Italia, ma in alcune Province del Veneto ha raggiunto cifre da record: un’escamotage per limitare l’impatto fiscale dell’Imu e agevolare l’utilizzo degli incentivi sulla prima casa.

Sono numerose le famiglie che hanno fatto ricorso a questo strumento giuridico, con donazioni di abitazioni e anche molte operazioni che riguardano gli usufrutti. La tendenza in atto è stata illustrata nel corso di un incontro organizzato dal Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Vicenza e Bassano.

Quali i vantaggi e gli svantaggi che possono arrivare dalle donazioni di immobili per contrastare il caro Imu? Ecco vantaggi e svantaggi illustrati di seguito…

«Con l’IMU sulla seconda casa così pesante molti genitori che hanno intestato la casa ai figli vogliono liberarsi dell’usufrutto. Anche perché quando c’era l’Ici, con il comodato gratuito si era esenti dal pagamento, con l’IMU no. Vanno però fatte attente valutazioni. Non sempre, infatti, la donazione conviene. Ad esempio, bisogna considerare bene il costo dell’operazione e se convenga liberarsi di una sicurezza come l’usufrutto, pagando magari anche un’imposta alta, piuttosto che rassegnarsi a sborsare qualche centinaio di euro di IMU. In quest’ottica è importante, quando si va dal notaio, lasciarsi consigliare tracciando un quadro sincero e completo della situazione».

Questo quanto rilevato dagli esperti in materia. Dal canto nostro pensiamo che bisognerebbe andare cauti nella sperimentazione di escamotage per evadere il fisco. C’è sempre, a nostro parere, il rischio di essere scoperti e avere delle conseguenze piuttosto pesanti, che vanno oltre il rischio di una semplice sanzione fino al pagamento di oneri giudiziari ben più pesanti degli oneri fiscali. Quindi, si consiglia maggiore attenzione agli svantaggi piuttosto che ai vantaggi…