Sempre più lanciata nel mondo del cinema, grazie anche al ruolo di collega e amante “taglia teste” di George Clooney in “Tra le nuvole”, Vera Farmiga è pronta ad affrontare nuovi impegni cinematorgrafici.

Ma lo farà in una doppia veste. Infatti, sarà attrice per un film e regista per un altro.

Perciò, l’attrice americana sarà impegnata a recitare in un western indipendente, “A Thousand Guns”, e a dirigere “Higher Ground”, dal taglio introspettivo.

Nella prima pellicola, diretta dallo spagnolo Daniel Calparsoro, la Farmiga sarà la moglie di un predicatore che cercherà di vendicare la morte del figlio, assassinato. E durante il film avrà a che fare anche con una pistola indemoniata e una strana zingara.

In veste di regista, invece, Vera Farmiga, si occuperà del riadattamento cinematografico del romanzo di Carol Brigg “This Dark World: A Tale Of Salvation Found And Lost“, che spiega come l’autrice stessa abbia vissuto una profonda fede religiosa, salvo poi metterla in discussione nell’età adulta.