Verdure al forno: come cucinarle in inverno? Semplici da realizzare, si possono servire sia come secondi piatti per chi segue una dieta vegetariana sia come contorni. Ci sono versioni caloriche o più leggere, molto dipende dalla tipologia di ingredienti con la quale si accompagnano le verdure: besciamella, formaggi e salumi. Sono ottime per accompagnare anche il salmone oppure il pesce spada.

Verdure come zucca, patate dolci, finocchi, cavoli, bieta costa e porri si prestano perfettamente a differenti tipologie di condimento. Ecco 3 idee di ricette di verdure al forno facili e di veloce realizzazione.

Zucca al forno

zucca al fornoTagliate a fette abbastanza sottili 1 zucca di medie dimensioni, eliminate i semi, i filamenti interni e disponetela su una teglia rivestita con carta forno. Preparate un condimento mescolando alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva con 2-3 gocce di aceto balsamico, una presa di sale, una macinata di pepe e un trito misto di erbe aromatiche come timo, maggiorana e salvia. Cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per 20 minuti circa, finché la zucca non sarà morbida ma non sfatta. Servire subito.

Porri gratinati

porri gratinatiPulite 1 Kg di porri eliminando la parte superiore verde e le falde esterne più dure e tagliateli in 2 per la lunghezza. Fateli sbollentare velocemente in acqua bollente e teneteli da parte. Preparate la besciamella facendo imbiondire in un pentolino 50 g di burro, aggiungete 50 g di farina e fate imbrunire senza smettere di mescolare; aggiungete 500 ml di latte a filo e cuocete a fuoco dolce fino a ottenere una crema abbastanza densa. Salate e insaporite con una macinata di noce moscata. In una pirofila oleata disponete i porri uno vicino all’altro e ricopriteli del tutto con la besciamella. Finite con 100 g di parmigiano e infornate a 180 °C per 30 minuti. Fateli riposare prima di servire.

Patate dolci ripiene

patate dolci ripieneLavate e tagliate a metà 4 patate dolci e conditele con olio extravergine di oliva, sale e pepe e cuocete in forno già caldo a 200 °C per 15 minuti. Passato il tempo tiratele fuori dal forno e, facendo attenzione a non rompere la buccia, staccate la polpa con un cucchiaio e sbriciolate sulla superficie 100 g di feta e poco coriandolo fresco tritato (in alternativa usate il prezzemolo). Infornate nuovamente per altri 15/20 minuti e servite le patate dolci farcite calde.