La fortunata collaborazione tra la famosa casa di champagne Veuve Cliquot e Porsche design Studio ha partorito Vertical Limit, una cantina dal design unico e raffinato pensata soprattutto per i milionari che non possiedono una cantina sotterranea che conservi al meglio i loro vini.

Realizzata solamente in quindici esemplari, Vertical Limit è un monolite di acciaio inossidabile spazzolato, alto 2 metri e 10 e largo 60 centimetri, nella cui facciata sono intagliati 12 scomparti a forma di bottiglia.

All’interno ogni scomparto, illuminato singolarmente e regolato da un termostato che garantisce un’ottima conservazione del vino, nasconde una bottiglia Magnum di champagne Veuve Cliquot Vintage selezionate tra le migliori annate passate: 1955, 1959… 1989 e 1990. Un dettaglio, quello degli sportelli individuali, che vuole sottolineare l’esclusività di ogni singola bottiglia, unica e preziosa nelle sue peculiarità.

Porsche design, inoltre, non ha realizzato solo la struttura della Vertical Limit, ma anche ogni singola etichetta delle bottiglie contenute negli scomparti, che ricorda molto le linee essenziali e moderne della cantina.

Un gioiello non solo nell’estetica e nei meccanismi, ma soprattutto nel prezzo: i 15 fortunati che riusciranno ad aggiudicarsi Vertical Limit dovranno sborsare ben 70.000 dollari, poco meno di 50.000 euro. Ma d’altronde, si sa: il vino è uno dei patrimoni gastronomici più importanti e preziosi al mondo, e quindi perché non dotarlo di una “residenza” da re?