La notte più paurosa dell’anno è alle porte: avete già scelto i vestiti per Halloween? Se la risposta è no, ecco alcuni suggerimenti per trovare, fra i tanti possibili, il travestimento più adatto alle vostre esigenze, che siate alla ricerca di un completo per ragazze, per bambini o fai-da-te. Pur essendo una festività anglosassone, Halloween da tempo si festeggia anche in Italia: la simbologia di questa festività è legata al mondo della morte e dell’occulto, per questo si scelgono costumi macabri, ispirati al mondo dell’aldilà e del male.

Vestiti per Halloween per ragazze

Strega, vampira, diavolessa: sono questi travestimenti più amati dalle ragazze per la sera dei 31 ottobre, ma sono anche particolarmente apprezzati i costumi che si ispirano ai personaggi famosi del cinema e della letteratura, magari rivisti in chiave dark. Per questo vi suggeriamo tre travestimenti tratti dal classico di Lewis Carroll Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie che nel 2010 ha ispirato Tim Burton: Alice, la Regina di Cuori, il Cappellaio Matto.

Vestitino azzurro dalla gonna ampia e grembiule bianco: è questa l’immagine di Alice che tutti ricordiamo dal classico Disney; in alternativa, potete pensare di abbinare a una semplice camicia bianca una gonna a ruota celeste. Completano il look calze bianche, Mary Jane nere e un nastro nei capelli. Il trucco? Provate a scegliere un rossetto viola o nero e a usare ciglia finte per un effetto più drammatico: Alice sì, ma inquietante.

“Tagliatele la testaaaaa!”: chi non ricorda la Regina di Cuori pronunciare questa frase? Per vestirvi come lei, scegliete una gonna nera molto ampia e una maglia aderente nera a manica lunga. Realizzate poi dei cuori di stoffa e cuciteli sulla gonna, poi create un colletto rigido bianco da cucire alla maglia. Completeranno il vostro look un trucco ispirato a quello di Helena Boham Carter, con pelle bianchissima, sopracciglia altissime, ombretto azzurro e bocca a cuore rossa. Acquistate un parrucca rosso fuoco e create con del semplice cartoncino giallo la vostra corona.

Irresistibilmente squilibrato, il Cappellaio Matto è un personaggio così amato che non solo gli uomini, ma anche molte donne scelgono di impersonarlo ad Halloween. Scegliete un tailleur scuro con panciotto e una camicia bianca e usate un nastro colorato per creare un fiocco voluminoso sul petto. Fondamentale il cilindro ornato da un nastro ampio su cui attaccherete il celebre bigliettino con la scritta 10/6. Il trucco prevede fondotinta chiarissimo, fard vinaccia sugli zigomi per evidenziarli, ombretto verde acqua sulla palpebra superiore e vinaccia a bordare quella inferiore e tutta la zona orbitale. Passate poi una matita bianca nella rima inferiore e un rimmel bianco su tutte le ciglia, irrinunciabile un tocco leggero di rossetto fucsia. Acquistate una parrucca arancione e mossa e delle sopracciglia adesive dello stesso colore per imitare il make up di Johnny Depp nel film di Burton.

Vestiti per Halloween per bambini

Come vestire i vostri bambini per Halloween? Vi proponiamo tre travestimenti classici assolutamente irresistibili per la notte del 31 ottobre: la zucca, la streghetta, lo scheletro. Se vostro figlio è ancora piccolo, non esitate a travestirlo da zucca: il risultato sarà irresistibile. Potete optare per uno dei tanti costumi in commercio oppure prendere come base una tutina arancione applicando sul cappuccio e intorno al collo un picciolo e delle grandi foglie che avrete realizzato con della stoffa verde. Le bambine ameranno il trucco da streghetta: pelle bianchissima, matita nera, rossetto scuro. Volete sorprendere vostra figlia? Confezionatele una gonfissima gonna di tulle nero. I maschietti si divertiranno a spaventare gli amichetti vestiti da scheletri; anche in questo caso potete acquistare un costume già confezionato oppure utilizzare una tuta nera con cappuccio su cui potete cucire le singole ossa realizzate in stoffa bianca. Truccate il viso con fondotinta bianco e annerite le orbite con l’ombretto e la matita nera.

Vestiti per Halloween fai da te

Uno dei costumi più divertenti da realizzare è sicuramente quello da piratessa: prendete una t-shirt bianca e datele un aspetto vissuto ritagliando lo scollo, le maniche e il fondo. Poi realizzate delle strisce orizzontali con del colore blu per tessuti e lasciate asciugare su di un piano per poi ripetere l’operazione sul retro. Abbinate un paio di pantaloni larghi, stivali, una cinta con fibbia stretta all’altezza della vita e una bandana rossa. Una benda realizzata in cartoncino e stoffa da mettere su un occhio e dei cerchi alle orecchie faranno il resto.

photo credit: John Althouse Cohen via photopin cc