Negli ultimi mesi abbiamo avuto sottomano un numero imprecisato di nuovi modelli di laptop. Abbiamo visto quelli che puntavano principalmente ad aumentarne le prestazioni, quelli invece che si sono concentrati esclusivamente sull’aspetto estetico e quelli invece che hanno pensato ad un’idea più rivoluzionaria come Victor Bivol.

Oltre che originale, il laptop ideato da questo designer è anche funzionale e, molto probabilmente, potrebbe rappresentare ilcompagno ideale di architetti e designer. La sua particolarità consiste nell’avere una tastiera reversibile, che potremmo simpaticamente definire “double face”.

Con una facile procedura sarà possibile sollevare la tastiera, farle compiere una rotazione attorno all’asse per poi riadagiarla sul lato opposto che ospita un elegante e comodissima lavagna digitale. Il laptop si è appena trasformato in un tablet-pc.

Grazie a questo supporto, coadiuvati dall’ormai intramontabile stile, sarà molto più semplice per gli esperti del settore elaborare i propri schizzi e disegni in maniera del tutto professionale. A giudicare dai primi disegni e prototipi il laptop avrà delle dimensioni davvero minute, e questo garantirà anche semplice il trasporto.

Tuttavia si tratta ancora di un concept la cui produzione è probabilmente ancora lontana, ma chissà, forse un giorno ognuno di noi potrebbe averne uno.