Le sfilate della New York Fashion Week incoronano Victoria Beckham che, da cantante, ha indossato i panni della stilista.

Victoria Beckham ha ricevuto numerosi applausi e varie approvazioni, subito dopo aver presentato la sua collezione per la primavera 2013 alle sfilate della New York Fashion Week. L’ex Spice Girl sembra già una stilista piuttosto navigata: di sicuro ha messo al servizio del design la sua esperienza di donna alle prese con outfit sempre alla moda.

Galleria di immagini: Victoria Beckham moda

La collezione della Beckham non è né esagerata né kitsch: sorprende invece per la sua sobrietà, per il minimalismo dei colori, per i tagli rigorosi. Victoria Beckham si affida a una palette misurata: nero, rosso e bianco, colori talvolta messi in opposizione nello stesso outfit, altre volte in completi dalla tinta unita. Non si lascia andare né a stampe né a decorazioni; in alcuni abiti appare l’effetto velato, ma sempre in maniera molto pacata.

I vestiti modellano perfettamente le forme femminili, seguendone le curve; le gonne, i blazer e le camicie, invece, hanno forme più geometriche, talvolta squadrate; tuttavia, ogni capo ha un elemento in comune: la Beckham sembra voler sottolineare il punto vita in maniera incessante, climax della femminilità, la parte del corpo che, se evidenziata, regala forme sinuose, belle da vedere anche con abiti dal taglio geometrico.

Fonte: Become Gorgeous