Che Giuliano Cimetti, il gigolò del Grande Fratello, apparisse proprio di prime maniere si era capito da tempo. Dopo tanti litigi nella casa di Cinecittà, ieri ne ha avuto uno particolarmente acceso con il povero Davide Clivio, già abbastanza in ansia per la nomination.

La discussione è andata avanti a sprazzi per un bel po’, e Clivio è stato difeso dalla Gialappa’s band, che l’ha definito il più educato, nel corso del serale commentato su Mediaset Premium.

Per creare suspense, infatti, Alessia Marcuzzi ha fatto conoscere a uno ad uno ai concorrenti, chi si salvava dall’eliminazione. Dopo essersi salvato David, Clivio ed Elisa restavano a rischio di eliminazione e prima del verdetto, sono stati fatti vedere loro i giudizi dei compagni. Che sono stati tutt’altro che clementi: mentre Elisa è stata definita piccola, pettegola, vuota, superficiale e con altri epiteti che preferiamo non riferire, Clivio è stato attaccato per il suo essere incolore.

Giuliano ha accusato Clivio di dormire tutto il giorno, come se potesse essere un’accusa plausibile, e nella concitazione dei momenti, mentre Clivio cercava di liberare il suo spazio vitale, Giuliano l’ha accusato di avergli messo le mani addosso. Sono persino intervenuti gli altri per dividerli, in testa Nando e Alessandro. Non si sa come poi, Giuliano si è sentito chiamato in causa, dicendo che Clivio pensa di lui che si tratti di un personaggio costruito a tavolino, che cerca di creare scompiglio nella casa soltanto per vincere. E se la puntata si è aperta come “la puntata dell’amore”, è accaduto decisamente tutt’altro.

Nel filmato su Video Mediaset, a partire da 1 ora e 4 minuti circa, si possono rivedere tutte le fasi del litigio. Giuliano ha dimostrato un po’ troppo arroganza e di non aver assolutamente percezione del rispetto per gli altri. Ci sono tutte le premesse perché il clima nella casa diventi nei prossimi giorni incandescente. Intanto, in trasmissione, il pubblico ha tributato a Giuliano un coro di “fuori”.