Dall’arrivo dei primi film in 3D alla rivoluzione del cinema il passo è stato davvero breve. Sono poche ormai le persone che non possono definirsi arricchite da un esperienza di visualizzazione tridimensionale di lungometraggi o giochi interattivi.

Sicuramente l’esperienza in un cinema, con uno schermo dalla giuste proporzioni e con gli appositi occhialini, sarà decisamente differente da quella che si potrebbe avere con un televisore domestico.

Panosonic ha quindi pensato di venire incontro agli appassionati del nuovo cinema proponendo Viera Vt, un plasma HD da 54 pollici pronto per il 3D.

Il funzionamento di questi dispositivi è molto semplice. La visualizzazione delle immagini è sdoppiata in modo da adattarsi in maniera indipendente alla visione che ne avrebbe ognuno dei nostri occhi.

Un filtro polarizzatore, contenuto all’interno di un paio di occhiali shutter glasses, consentirà di isolare questi due flussi di informazioni in modo da poterne visualizzare uno alla volta, oscurando in maniera alternata e con una certa frequenza le due lenti.

L’oscuramento delle lenti può avvenire in vari modi ma in tutti i casi deve essere sincronizzato con la visualizzazione delle immagini sullo schermo.

Le possibili contro-indicazioni sono le stesse che vi vengono comunicate prima di andare a vedere un film in 3D direttamente al cinema, ma ogni effetto indesiderato dovrebbe scomparire dopo pochi secondi di utilizzo degli occhialini.

Il prezzo di questo prodotto è forse meno attraente delle sue specifiche, ben 5.900 dollari! Se però volete lasciare da parte nel vostro portafoglio un pò di grana potreste sempre decidere di acquistare la versione a 50 pollici per 4.800 dollari.